27 maggio 2020
Aggiornato 18:30
Appuntamenti

Eventi Bologna, ecco cosa fare martedì 14 novembre

Dalla musica, al teatro, alla cultura, non manca nulla al martedì bolognese. Ecco tutto quello che c'è da sapere per lasciarsi sfuggire gli appuntamenti migliori

Bologna, ecco cosa fare martedì 14 novembre
Bologna, ecco cosa fare martedì 14 novembre Shutterstock

BOLOGNA Un martedì ricco di cultura quello bolognese con appuntamenti dedicati alla musica, al teatro e ai libri. Ecco qualche consiglio per non perdersi il meglio.

Musica live
Al Bravo Caffè, alle 22, Il cantautore Stefano Vergani. Vergani esordisce nel 2005 con l'album «La musica è un pretesto la sirena una metafora» accompagnato dall'Orchestrina Pontiroli ma l'anno precedente aveva già ricevuto il premio come miglior artista emergente al Premio Tenco. Il suo secondo lavoro è «Chagrin d'amour» (2007). Partecipa poi al prestigioso Festival di Villa Arconati e nel 2011 pubblica il suo terzo album «E allor pensai che mai» al quale segue, dopo tre anni, il quarto «Applausi a prescindere», suo primo progetto solista. Il suo stile musicale, caratterizzato da una voce calda e da una forte componente ironica, rimanda ad atmosfere rétro e viene accostato a quello di cantautori come Giorgio Gaber, Ivano Fossati, Paolo Conte e Vinicio Capossela.

Concerti
Torna in Italia Joshua Radin per un concerto imperdibile. Joshua Radin ha pubblicato il suo ultimo lavoro discografico all’inizio del 2017. «The Fall» è il settimo album in studio e il primo che ha prodotto interamente, a suo parere il lavoro più onesto che ha pubblicato in dodici anni di carriera. Opening Act: Cary Brothers, apertura porte alle 21.30, inizio live alle 22.30.Biglietti disponibili su Ticketone (sito e punti vendita).

Opera
Al Teatro Comunale, alle 18, Cristina Melis nel ruolo di Amneris in Aida di Giuseppe Verdi. Direttore Frédérich Chaslin, regia Francesco Micheli. Opera in quattro atti di Giuseppe Verdi, su libretto di Antonio Ghislanzoni, basata su un soggetto originale dell'archeologo francese Auguste Mariette Produzione del Teatro Comunale di Bologna con il Macerata Opera Festival.

A teatro
All'Arena del Sole, Sala Thierry Salmon, Michele Santeramo, uno degli autori italiani più interessanti del momento, già premio Hystrio alla drammaturgia nel 2014, ritrae un vero e proprio nullafacente. In un tempo che chiede prestanza, efficienza, ritmo, lavoro e programmazione, «il Nullafacente» e sua moglie sono immobili. Intorno a loro, ci sono i personaggi del Fratello, del Medico, del proprietario. Per informazioni: bologna.emiliaromagnateatro.com.

Libri
Piergiorgio Pulixi torna alla libreria Irnerio Ubik, alle 18, per presentare il suo nuovo romanzo, il secondo con protagonista il commissario Vito Strega. «La scelta del buio» è una storia che spazia dal thriller psicologico al poliziesco più nero; in questo episodio Vito Strega è rientrato in servizio operativo dopo che una commissione disciplinare interna lo ha reintegrato. Deve fare luce sul suicidio di un ispettore della Omicidi e nota da subito delle incongruenze. Conosceva la vittima, avevano condotto un'indagine insieme, anni prima. Non crede che il collega si sia suicidato e inizia a indagare alle spalle dei superiori. Presto scoprirà di averci visto giusto, e si troverà a fronteggiare l’incubo più grande per qualsiasi poliziotto. Una storia che spazia dal thriller psicologico al poliziesco più nero, senza indulgenze. Con Piergiorgio Pulixi interviene Claudio Guerra.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal