20 ottobre 2019
Aggiornato 07:30
Appuntamenti

Eventi a Bologna, 10 cose da fare la notte di Halloween

Concerti, spettacoli, party spaventosi, notti in collina o lungo il fiume. Ecco tutto quello che c'è da sapere per non lasciarsi sfuggire gli eventi più inquietanti in città

Bologna, 10 cose da fare la notte di Halloween
Bologna, 10 cose da fare la notte di Halloween Shutterstock

BOLOGNA – E' la notte più spaventosa dell'anno e tanti sono gli eventi per celebrarla. Ecco i nostri consigli per viverla al meglio.

Il grande concerto
Dopo il grande successo della stagione d'esordio, con numerosi sold out nelle principali città italiane (tra cui quello all'EuropAuditorium) ed europee, e l'enorme consenso da parte di critica e pubblico, torna in Italia «Queen at the Opera». Grazie alla presenza sul palco di oltre 50 straordinari performer, il pubblico avrà la possibilità di riascoltare l'indimenticabile musica della storica band dei Queen in un'inedita e coinvolgente veste rock-sinfonica. Sul palcoscenico del Teatro EuropAuditorium, quattro i talentuosi cantanti, Valentina Ferrari, Luca Marconi, Roberta Orrù e Jordan Trey, già noti al pubblico di Notre dame de Paris, The voice e Roma Opera Musical, i quali si confronteranno con i più grandi capolavori del popolarissimo gruppo di Freddie Mercury, Brian May, John Deacon e Roger Taylor. Classici senza tempo come «We are the champions», «Barcelona» e «Bohemian Rhapsody» rivivranno grazie alla perfetta fusione sonora tra una potente rock band e una vera orchestra sinfonica; il tutto impreziosito da un suggestivo visual show. Queen at the Opera al Teatro EuropAuditorium sarà inoltre una Special Halloween night, quindi, unica e irripetibile. Per informazioni: www.teatroeuropa.it.

Il Festival musicale
A Bologna Fiere, il padiglione 19 che rappresenta l’evoluzione tecnologica dell’intero quartiere fieristico, eretto nel 1998 coi suoi 10 mila mq, ospiterà il primo «Insound Festival». Per l’occasione la location verrà trasformata nel più grande dancefloor di Bologna, con alcuni dei maggiori esponenti della scena elettronica mondiale e impreziosito da allestimenti audio/video/luci di elevata avanguardia tecnica. Sul palco: Loco Dice, Chris Liebing closing set, Guti live, DJ Ralf , The Analogue Cops feat Lucretio & Marieu live, Da Vid, Dubskull. Per informazioni: 339 7917601, bergantino.marco@gmail.com.

Halloween a teatro
Per Halloween torna «roBOt Night» al Teatro Comunale. È l'asse Cile-Germania il filo conduttore: Villalobos, Matias Aguayo qui per sonorizzare al di fuori da ogni tracciato la notte di Ognissanti. Con i Closer Musik come da solista ha saputo dare nuovo senso ai termini «minimal», «techno», e certo, «pop», ridisegnando i confini della minimal proiettandola verso l'infinito e oltre, lontano anni luce dalla tappezzeria che il genere ha rischiato di diventare (ed è poi diventato). Gli anni passano, le mode cambiano, ma tanto «After Love» quanto «Are You Really Lost» restano capolavori assoluti allora come ora, dopodomani, da qui a trent'anni. Da sempre eccezione alla regola Matias Aguayo, in fase produttiva come dietro al mixer: tocco unico, groove psichedelico, visione aliena. Come lui stesso ha definito il suo sound: «21st century dance music for the not-so-public spaces». Una degna introduzione: ad aprire le danze Beyond Common Ideas, crew audiovisuale in djset in traiettoria tra Detroit e la Città del Vento con videomapping strutturale a rendere questo il posto dove stare nella notte più lunga dell'anno prima del 31 dicembre.

Il party anni '50
All'interno del Gender Bender Festival, «Öff» propone il suo pre-party Halloween, dove passare paurosi momenti in attesa dell'arrivo dei defunti. No si avranno party mexican, non ci saranno pagliacci sanguinari e neppure gli abbigliamenti del periodo più terrificante dell'uomo: gli anni '80. Nulla di tutto questo, ma un puro pre-party anni '50, dove sarà possibile sfoggiare fantastici vestiti del terrore anni '50: da un semplice telo bianco coi buchi, alla statuaria testa-a-zucca, dal vestito uomo latta di Oz ad un super classico cow-boy guy, dalla strega con cilindro al terrificante abito twin di «Albano e Romina Power».

Halloween elettronico
«Halloween è il giorno in cui ci si ricorda che viviamo in un piccolo angolo di luce circondati dall’oscurità di ciò che non conosciamo. Un piccolo giro al di fuori della percezione abituata a vedere solo un certo percorso, una piccola occhiata verso quell’oscurità». Dall'eccezionale unione di Studio54, Electronic Waves e Your Love nasce la serata che quest'anno celebrerà una delle feste più «impressionanti» di questo lancio di stagione autunno / inverno 2017 - 2018. Come ogni Halloween che si conviene le sorprese non mancheranno: se saranno dolcetti o scherzetti, lo «scopriremo solo vivendo».

Trekking urbano
Il 31 ottobre è la XIV Giornata Nazionale del Trekking Urbano. Il tema di questa edizione è «A passo di trekking tra misteri e leggende». Al tema nazionale si ispira il percorso «Leggende su Bologna: verità o bufala?»: dagli anelli su Palazzo Pepoli Vecchio al drago immaginario di Ulisse Aldrovandi gli spunti per raccontare le «leggende metropolitane» di Bologna non mancano. I vari itinerari tematici proposti, a partecipazione gratuita ma con prenotazione obbligatoria, mantengono e rafforzano comunque gli aspetti che costituiscono l'ossatura del Trekking Urbano, svelando bellezze artistiche e naturalistiche di Bologna e dintorni. Sarà dato spazio alla Bologna di sopra e di sotto, saranno aperti luoghi solitamente non visitabili, si scopriranno aspetti sconosciuti di alcune periferie, si sveleranno misteri su riti dell'antichità e casi irrisolti del passato. Non mancherà infine il verde della collina fuori porta con qualche novità assoluta. Il Trekking Urbano è per tutti, allenati e non, grandi e piccoli e il suo approccio è slow: tutti i percorsi sono infatti rigorosamente a piedi. 

Bike pride di Halloween
Streghe su Grazielle, piccoli mostri su tricicli, mummie su mountain bike. Questo è il Bike Pride di Halloween. Un’edizione insolita e speciale per festeggiare Halloween e l’orgoglio ciclistico. Per i bambini portate dolci per permettere loro di fare Dolcetto o Scherzetto. Ritrovo al Parco della Montagnola alle 18 per un aperitivo spaventosamente buono a base di crescentine di Ca’ Bianca e Confort Food di Zoo. Alle 19.30 partenza e, dopo una pedalata di 10 km attraverso la città e adatta a tutti, si ritornerà alla Montagnola per divertirci e festeggiare tutti assieme. Dopo la parata in bici, una grande festa sotto il tendone della Montagnola Bologna.

Halloween sul fiume
Al Centro Sportivo Costa, (via Raffaello Sanzio 6). Il suggestivo percorso di esplorazione in gommone sul fiume Reno si tinge di arancione. Partendo dal Centro Sportivo Barca verrà esplorato il tratto cittadino del corso d'acqua, guidati da inquietanti caronti fino al punto di sbarco all'altezza del ponte di viale Togliatti. Il percorso di ritorno a piedi sarà una passeggiata lungo il fiume, con una guida che porterà nelle oscure profondità delle storie legate a figure mitologiche, all'acqua e a misteri che hanno riguardato il fiume nei secoli scorsi. La nostra fantasia si popolerà così di mostri fluviali e storie oscure, di cui ci verranno mostrate alcune tracce tangibili, torneranno nei racconti della nostra guida le burde d'acqua che vedremo tessere nere trame. Info e prenotazioni: 329 3659446 – associazione.vitruvio@gmail.com.

Dia de Muertos
Al Nautilus, «ElectroCumbia Fiesta - Día de Muertos». Quest'anno per il «Dia de los muertos» all'interno di Nautilus Autogestito, in piena zona universitaria, una festa electro-cumbia y tropical bass, musica latinoamerica mixata con sonorità elettroniche con due ospiti d'eccezione: El Pinche Perro (Tropical Gipsy Records) e Falzo (from Colombia). Dalle 19 grigliata di carni e verdure, zona relax con biliardino e freccette (free), bar con bevande fresche a prezzi pop. Ingresso a offerta libera.

Per i più piccoli
A L'Altro Spazio, «Pronti partenza buh!». Ragnetto, zucchetta, mostriciattolo o streghetta tu che mostro sei? Martedì 31 ottobre sarà possibile scegliere il proprio trucco di Halloween e poi tutti in posa per una spaventosa foto ricordo. A seguire laboratorio di Halloween con un kit a sorpresa per ogni partecipante. Dai 2-9 anni. Iscrizione bambino: 7 euro. A scelta su prenotazione: merenda bio a cura dell'Altro Spazio muffin + succo di frutta 5 euro. Per info e iscrizioni: associazioneleortiche@gmail.com, 320 2134724, 340 9039866.