21 novembre 2019
Aggiornato 14:30
Nautica

57^ salone nautico di Genova, 400 ospiti per la serata dedicata agli espositori

Dopo i saluti del sindaco di Genova Marco Bucci e del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, si è svolta la premiazione degli espositori che hanno festeggiato i 10 e i 50 anni di presenza al Salone Nautico di Genova.

Fuochi d'artificio per i 400 ospiti della serata dedicata agli espositori del Salone nautico di Genova
Fuochi d'artificio per i 400 ospiti della serata dedicata agli espositori del Salone nautico di Genova ANSA

GENOVA - Fuochi d'artificio e 400 ospiti per la serata dedicata agli espositori del 57^ salone nautico di Genova. Gli invitati, autorità, vip e imprenditori hanno riempito la Terrazza del Padiglione Blu. L'evento, moderato da Tessa Gelisio, volto noto della televisione e di programmi dedicati alla nautica e al mare, si è aperto con il saluto del Presidente di Ucina Confindustria Nautica, Carla Demaria. «Un'edizione speciale questa dedicata a Carlo Riva - ha ricordato la presidente - grazie soprattutto alla famiglia Riva che è stata presente alla cerimonia inaugurale e ci ha consentito l'accesso all'archivio fotografico e grazie al supporto tecnico del Museo della Barca Lariana, dove sono conservate le tre barche oggi esposte all'ingresso».

PREMIAZIONE DEGLI ESPOSITORI - Dopo i saluti del sindaco di Genova Marco Bucci e del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, si è svolta la premiazione degli espositori che hanno festeggiato i 10 e i 50 anni di presenza al Salone Nautico di Genova. Per il riconoscimento dei 10 anni di partecipazione sono saliti sul palco Assonat-Associazione Nazionale Porti e approdi turistici, Cmc Marine, Coelmo, Comaco, F&B Yachting. A seguire, sono stati premiati gli espositori che festeggiano le loro nozze d'oro col Salone: Cantiere del Pardo, il cui premio è stato ritirato da Fabio Planamente e Volvo Penta Marine, rappresentato da Nicola Pomi. L'evento è stato inoltre l'occasione per rinnovare il sostegno del Salone Nautico all'Istituto Giannina Gaslini con un'iniziativa volta a supportare la ricerca pediatrica.