21 ottobre 2020
Aggiornato 21:00
Flash mob

Meloni contro Raggi in Campidoglio: «Dare le case ai Rom è razzismo contro gli italiani»

La presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, ha manifestato in Campidoglio contro il piano di superamento dei campi Rom della giunta Raggi che prevede di finanziare le case dei nomadi

ROMA – Flash mob in Campidoglio di Fratelli d'Italia contro il piano per il superamento dei campi Rom presentato dalla giunta Raggi. Si è svolto ieri pomeriggio e in piazza c'era anche la presidente Giorgia Meloni, vicino al cartonato sul quale era disegnato il profilo della sindaca di Roma col naso da Pinocchio. La proposta del Movimento 5 stelle, d'altronde, che prevede un bonus di 800 euro a nucleo familiare ogni mese per pagare le case ai Rom, ha fatto indispettire non pochi romani. Secondo FdI «é razzismo contro gli italiani» e «i grillini hanno superato le giunte di sinistra scavalcando i diritti degli italiani» perché quella della sindaca Raggi è una proposta «irricevibile». Mentre sullo striscione di Fratelli d'Italia preparato per il flash mob campeggia ancora la scritta «Case ai Rom, sfratti ai romani #raggirati».

Meloni: Razzismo contro gli italiani
«È la vergogna del Movimento 5 Stelle che propone investimenti in favore di Rom e Sinti fino a 10 mila euro a famiglia, l’inserimento abitativo o lavorativo – ha denunciato l'onorevole Giorgia Meloni dalla piazza del Campidoglio -. Peccato che la stessa Amministrazione ai cittadini romani non dia assolutamente niente». La presidente di FdI ha raccontato quindi le storie di alcuni cittadini abbandonati dalle istituzioni: come Manuel, sfrattato da una casa popolare con 2 figli tra i quali una bambina di 11 anni con invalidità al 100%, o come Gianni che vive dentro a una roulotte. Nessuno ha proposto di pagare l'affitto per questi due cittadini romani.

Prima i romani
E poi c'è Enrico, «a cui il Municipio dei 5 Stelle ha proposto di andare a vivere dentro un campo Rom, che probabilmente è quello che ai romani converrà fare» tra poco, ha sottolineato la Meloni. «Faremo ostruzionismo in Aula con i nostri emendamenti – ha proseguito la leader di Fdi - cercheremo di applicare ancora una volta il nostro principio prima i romani e di mandare avanti una proposta per il superamento e la chiusura dei campi». Un progetto che però non prevede affatto «di dare ai Rom le case o i soldi per comprarsele», ha concluso la Meloni.

Salvini: Follia 5 stelle
Anche il segretario del Carroccio, Matteo Salvini, è intervenuto nel dibattito ribattezzando il piano della giunta Raggi «una follia 5 stelle». Il leader leghista ha postato un lungo messaggio sul suo profilo Facebook sottolineando che il «Piano Rom» del sindaco Raggi prevede un contributo fino a 10.000 euro a famiglia per pagare affitto e bollette, e fino a 5.000 euro per l'avvio di piccole realtà imprenditoriali. Sono previste poi la legalizzazione di "mercatini dell'artigianato" - «o del rubato?» , si chiede Salvini - e la regolarizzazione dei "riciclatori di metallo" - «o ladri di rame?», si domanda ancora il leghista. «Costo previsto per l'operazione quasi 4 milioni di euro dell'Europa, quindi soldi nostri», ha concluso il segretario del Carroccio.