15 novembre 2019
Aggiornato 22:30

Parata del 2 giugno, Boldrini non applaude la Folgore. Il video dell'«oltraggio» fa il giro del web

Un 'dettaglio' della Parata tradizionale del 2 giugno non è sfuggito all'occhio attento del web, e sta scatendando proteste e polemiche: la terza carica dello Stato Laura Boldrini non ha applaudito la sfilata della Folgore

La presidente della Camera Laura Boldrini alla Parata del 2 giugno
La presidente della Camera Laura Boldrini alla Parata del 2 giugno ANSA

ROMA - Un «dettaglio» della Parata tradizionale del 2 giugno non è sfuggito all'occhio attento del web, e sta scatendando proteste e polemiche. Il Giornale parla addirittura di «bestemmia istituzionale». Nel mirino delle critiche la presidente della Camera Laura Boldrini, che, insieme al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ha evitato di applaudire il passaggio della Folgore nella sfilata per la Festa della Repubblica. 

Niente applauso
Boldrini è al contrario apparsa particolarmente infastidita al passaggio dei nostri parà e delle loro gloriose bandiere. Un'espressione inequivocabile che ha scatenato la rabbia del web, che ha cominciato ad accusarla di oltraggio ai nostri soldati che, nelle missioni all'estero, rischiano la vita e tengono alto l'onore dell'Italia.  Non solo: Boldrini e Mattarella non indossavano neppure la tradizionale coccarda tricolore.

Una storia d'onore
La storia onorevole della divisione della Folgore risale al 1942, alla battaglia di El Alamein, quando venne annientata dall'esercito inglese dopo aver combattuto fino allo sfinimento. I paracadutisti ottennero in seguito dai britannici l’onore delle armi e dopo la resa il generale Hughes volle ricevere il generale Enrico Frattini ed i colonnelli Bignami e Boffa, complimentandosi per il comportamento e il coraggio della divisione. Dopo la battaglia, alla Divisione Folgore ed ai suoi Reggimenti fu conferita la Medaglia d’Oro al Valor Militare. Lo stesso Wiston Chiurchill ne riconobbe la dignità: «Dobbiamo davvero inchinarci davanti ai resti di quelli che furono i leoni della Folgore» disse alla House Of Commons.