20 settembre 2019
Aggiornato 09:30
Movimento 5 stelle

Il reddito di cittadinanza del M5s spiegato dal professor Dosi

Il docente di Economia alla scuola superiore Sant’Anna di Pisa ospite di Omnibus su La7 ha spiegato le ragioni per cui è favorevole alla proposta di legge del Movimento 5 stelle. «Credo che ci voglia, va associato a un salario minimo universale. Non deve essere legato al lavoro, ma al reddito»

ROMA - Il docente di Economia alla scuola superiore Sant’Anna di Pisa, Giovanno Dosi, ospite di Omnibus su La7 ha spiegato le ragioni per cui è favorevole alla proposta di legge del Movimento 5 stelle. «Credo che ci voglia, và associato a un salario minimo universale. Non deve essere legato al lavoro, ma al reddito». Il docente ha spiegato: «Forse sarebbe meglio il lavoro di cittadinanza, come proponeva Hyman Minsky: lo Stato manda i disoccupati a riempire le buche delle strade, accompagnare i disabili, accudire gli anziani. Ma mi rendo conto che con l’efficienza dello Stato italiano è difficile pensare che funzioni».