7 dicembre 2022
Aggiornato 14:30
Lo dice l'assessore alla Mobilità

Consiglio Lazio, Civita: La Roma-Lido diventerà una metropolitana

La linea è pubblica e pubblica rimane, spiega Michele Civita, che precisa che sarà necessario trovare le risorse «per trasformare quella ferrovia concessa in una metropolitana»

ROMA - Trasformare la Roma-Lido in una metropolitana. E' l'intenzione manifestata dall'assessore regionale del Lazio alla Mobilità, Michele Civita, parlando dinanzi al Consiglio regionale del Lazio riunito in seduta straordinaria proprio per discutere del trasporto pubblico regionale.

In cerca delle risorse
«La linea è pubblica e pubblica rimane» ha assicurato spiegando che è necessario «trovare le risorse per trasformare quella ferrovia concessa in una metropolitana. Il lavoro che stiamo mettendo in campo è per raggiungere questo obiettivo. La nostra iniziativa è di due tipi: la prima è rinnovato richiesta a Delrio di poter utilizzare una parte dei fondi Fas che sono a disposizione del governo, che deciderà come distribuirli nei prossimi mesi, di avere 180-200 milioni da investire subito per lavori urgenti e acquisto di nuovi treni su quella linea, linea che è gestita ormai da oltre 16 anni da Atac che ha avuto in questi anni non solo gestione, ma la esponsabilità della manutenzione straordinaria e ordinaria. Atac - ha aggiunto Civita - non aveva speso molti dei soldi, li abbiamo trovati nei residui passivi. Abbiamo messo in campo iniziative che se si riescono a chiudere i cantieri in tempi ragionevoli porteranno miglioramenti».

(con fonte Askanews)