14 giugno 2021
Aggiornato 05:00
Nessun passeggero ferito

Ancora un bus a fuoco sulla Pontina: si sospetta il sabotaggio

In poco più di un mese, ricorda Cotral in una nota, cinque mezzi sono bruciati per motivi ancora da definire

ROMA - Questa sera poco dopo le 18 un bus Cotral è andato a fuoco sulla via Pontina nel comune di Pomezia, in località Monte D'Oro. A bordo c'erano circa cinquanta passeggeri che sono stati prontamente evacuati dall'autista. Nessuno è rimasto ferito.

5 mezzi bruciati
In poco più di un mese, ricorda Cotral in una nota, cinque mezzi sono bruciati per motivi ancora da definire. Gli accertamenti svolti dai tecnici dell'azienda non hanno permesso di risalire alle cause che hanno generato gli incendi. Tuttavia da una prima ricognizione è stato possibile tracciare il percorso manutentivo delle vetture che fanno capo alla medesima officina esterna. Si tratta di due bus Man alimentati a Gpl e di tre Breda Menarini a gasolio per i quali mai in passato si erano verificati problemi di questa natura.

Casualità?
Il susseguirsi degli eventi, al di fuori di qualsiasi statistica, non può essere considerato una casualità e non si può più ascrivere alla sola vetustà del parco mezzi. Per questo motivo l'azienda sporgerà denuncia contro ignoti per sospetto sabotaggio.

(con fonte Askanews)