12 aprile 2021
Aggiornato 09:00
dopo l'incontro a palazzo grazioli

Il centrodestra litiga per Alfio Marchini

Forza Italia crede che Alfio Marchini sia il cavallo vincente per il Campidoglio. Ma non ha ancora convinto Giorgia Meloni e Matteo Salvini

ROMA - Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni si sono riuniti in segreto a Palazzo Grazioli anche per decidere il candidato sindaco di Roma. Tra i più papabili c'è Alfio Marchini, ma l'ex Cav non ha ancora convinto la presidente di Fdi. Marchini, da parte sua, ha annunciato che si candiderà a Roma, con o senza centrodestra.

La reunion del centrodestra
L’imprenditore che due anni fa ottenne il dieci per cento dei voti dei romani sa bene che nel vertice dell’altra sera a Palazzo Grazioli Silvio Berlusconi ha sostenuto la sua candidatura per il Campidoglio. Forza Italia crede, infatti, che Alfio Marchini sia il cavallo vincente. Ma non ha ancora convinto Giorgia Meloni e Matteo Salvini, soprattutto perché la presidente di Fdi non esclude di candidarsi lei stessa e vorrebbe l'appoggio di tutto il centrodestra. «Alfio Marchini non sarà il candidato del centrodestra a Roma, ma tanto è oltre i partiti. O sono i partiti che sono andati oltre?», ha scritto su Twitter il responsabile Comunicazione di Fdi-An, Federico Mollicone, nonché braccio destro di Giorgia Meloni.

L'invito da parte di Forza Italia
Berlusconi, però, non molla. «Marchini ha il grande vantaggio di essere per ora l'unico candidato in campo ma sembra incredibilmente non volerne profittare. Se fossi in lui non asseconderei le polemiche quotidiane e al contrario mi butterei a capofitto nella sfida visitando la città di Roma dalle periferie al centro, costruendo un programma per la capitale degli eccellenti e delle eccellenze e incontrando i protagonisti del mondo del lavoro dell'impresa e della società. Continuare a ripetere come un ritornello che lui non ha bisogno di nessuno, dalla destra alla sinistra, non solo non convince i romani ma li allontana e il rischio è di restare solo», ha affermato in una dichiarazione il responsabile nazionale dei dipartimenti di Fi, Francesco Giro, che sembra voler invitare Marchini a prendere posizione vicino al Cavaliere. Cosa sceglierà Alfio? (Fonte Askanews)