26 ottobre 2021
Aggiornato 00:00
La riunione al Nazareno

Orfini vede i consiglieri Pd: Verso le dimissioni di massa

Come risolvere lo stallo capitolino? Al Nazareno si decide la strategia di partito da seguire, tra le ipotesi quella delle dimissioni di massa

ROMA - I consiglieri comunali del Partito democratico sono arrivati alla spicciolata nella sede del Pd al Nazareno per l'incontro con il commissario romano del Partito, Matteo Orfini. La riunione è stata convocata per riferire ai consiglieri dei contenuti dell'incontro che Orfini ha avuto ieri sera con il sindaco dimissionario, Ignazio Marino.

Come risolvere lo stallo capitolino?
Per risolvere la situazione di stallo che si è creata al Comune di Roma ci sono varie ipotesi in campo: Marino potrebbe infatti confermare le sue dimissioni ma chiedere e ottenere un passaggio nell'aula consiliare per tracciare un bilancio della sua esperienza amministrativa. Questo è quanto hanno chiesto gli alleati di Sel e l'ipotesi su cui ha aperto anche stamani l'assessore ai Trasporti e senatore, Stefano Esposito. Se invece Marino deciderà di ritirare le sue dimissioni, per chiudere l'esperienza amministrativa, il Partito democratico ha davanti tre strade, tutte non semplici.

L'ipotesi di dimissioni di massa
Al momento quella ritenuta più percorribile è quella delle dimissioni in massa dei consiglieri per far terminare la consiliatura. La strada della mozione di sfiducia è invece quella più complicata dato che da solo il Pd non ha i numeri per presentarla. Una terza ipotesi sarebbe quella di far proseguire l'esperienza di Marino fino all'approvazione del bilancio chiudendo solo a quel punto la vita della Giunta del chirurgo. Davanti al Nazareno sono presenti anche due, tre cittadini che espongono un cartello con la scritta "Marino resisti".
 


(con fonte Askanews)