22 ottobre 2021
Aggiornato 11:30
Il caso

Manzella (Pd): «Su Altaroma si trovi presto soluzione»

Lo dichiara in una nota Gian Paolo Manzella, consigliere Pd e vice presidente della commissione Affari comunitari e internazionali al Consiglio regionale del Lazio: «Serve fare scelte strategiche».

ROMA (askanews) - «Mi auguro che il rinvio della nomina dei componenti del cda di Altaroma sia breve e che si arrivi presto ad una soluzione. Una Altaroma operativa significa industrie creative in evidenza, significa un evento che contribuisce a posizionare Roma e il Lazio nel panorama mondiale della moda. L'occasione della collaborazione del Mise va quindi colta senza esitazioni. E' la possibilità molto concreta di avviarci verso un evento più solido e con prospettive chiare per il futuro». Lo dichiara in una nota Gian Paolo Manzella, consigliere Pd e vice presidente della commissione Affari comunitari e internazionali al Consiglio regionale del Lazio. «In tutto il mondo le manifestazioni di moda sono volani di turismo, crescita e impresa. A questo dobbiamo puntare. Ed è per questo che il sistema territoriale deve guardare al passaggio in corso con attenzione: e fare scelte strategiche e di persone conseguenti» conclude.