4 agosto 2020
Aggiornato 19:00
NUOVO CENTRODESTRA

Alfano: «Abbiano parlamentari sufficienti per tenere in vita il governo ma anche viceversa»

RP | RP | RP | RP | Il leader di Ncd: «Siamo in una situazione privilegiata. Dopo il congresso del Pd, su cui non vogliamo interferire, e subito dopo l'approvazione definitiva della legge di stabilità vogliamo fare un patto, un contratto di programma che vogliamo chiamare 'Italia 2014'»

http://www.youtube.com/watch?v=C6zE207w2lY

ROMA - «Noi del Nuovo centrodestra (Ncd) siamo in una situazione privilegiata» perché «abbiano parlamentari sufficienti per tenere in vita il governo ma anche viceversa», ha spiegato il vicepremier Angelino Alfano nel corso di una conferenza stampa in Senato.

NUOVO PATTO GOVERNO - Poi il ministro dell'interno ha parlato dei Democratici: «Il governo è guidato da un esponente del Partito democratico (Pd). Noi avremo a breve la conclusione dell'esito congressuale dei democratici e vedremo chi sarà il segretario e se come primo atto vorrà far cadere il governo. Spero che la vicenda interna congressuale non ricada sull'Italia e che il conto non lo paghino gli italiani. Subito dopo il congresso del Pd, su cui non vogliamo interferire, e subito dopo l'approvazione definitiva della legge di stabilità vogliamo fare un patto, un contratto di programma che vogliamo chiamare 'Italia 2014'».

DA FI NESSUNA DIMISSIONE - Quindi Alfano ha sottolineato che fra le fila di Forza Italia (Fi) «nessuno si è ancora dimesso, né i sottosegretari o i vice ministri né i presidenti di Commissioni». Quelle sull'apertura di una crisi formale «sono valutazioni che spettano al presidente della Repubblica e al presidente del Consiglio, tenuto conto che il voto sulla legge di stabilità si è tradotto in un voto di fiducia. Vi sono vari partiti che vogliono una crisi al buio, uno scenario di incertezza mentre gli italiani soffrono la crisi. Noi invece abbiamo a cuore l'Italia», ha aggiunto il leader di Ncd.

A EUROPEE CON NOSTRO SIMBOLO - In merito alle elezioni europee invece, Alfano ha spiegato che: «Noi andremo con la nostra sigla e il nostro nuovo movimento politico alle europee».