14 luglio 2024
Aggiornato 02:30
La protesta studentesca

Oggi conferenza stampa degli studenti: Nuove mobilitazioni

La decisione è stata presa nel corso di un'assemblea che si è svolta ieri sera durante la quale sono stati commentati i fatti accaduti oggi nella Capitale. Tensione al liceo Tasso di Roma, sprangate aule e cortile

ROMA - Gli studenti scesi in piazza ieri a Roma sono pronti a nuove mobilitazioni nei prossimi giorni. Le annunceranno questa mattina in una conferenza stampa che si terrà presso la facoltà di Lettere della Sapienza alle 12. La decisione è stata presa nel corso di un'assemblea che si è svolta ieri sera durante la quale sono stati commentati i fatti accaduti oggi nella Capitale.

Tensione al liceo Tasso di Roma, sprangate aule e cortile - Momenti di tensione questa mattina al liceo 'Tasso' di Roma, storico liceo della capitale fra i protagonisti negli anni calde delle proteste studentesche. Un gruppo di studenti sta tentando di occupare la scuola e questa mattina gli studenti hanno trovato sprangate aule e cortile. Con il risultato di un ammassarsi dei ragazzi nei corridoi fra strilla e urla fra la contestazioni di alcuni e la preoccupazione degli altri. Le lezioni non sono nemmeno iniziate.
La scuola ha inizialmente chiuso il portone di via Sicilia davanti al quale sono stati organizzati dai promotori della protesta picchetti per impedire agli altri studenti di andare a fare lezione. Il portone, dopo la protesta di studenti e genitori preoccupati anche per la sicurezza, è stato successivamente riaperto. Davanti ad esso i manifestanti hanno disteso una branda per ostruire il passaggio. Gli studenti che sostengono la protesta sono ora radunati in cortile dove inneggiano con cori e slogan all'occupazione.