5 febbraio 2023
Aggiornato 17:30
Centrosinistra | Primarie PD

Bersani a Renzi: Se gli alleati vorranno faremo le primarie

Ma il Segretario dei Democratici polemizza con le «giaculatorie». Il Sindaco di Firenze: Il MoVimento 5 Stelle vince perché dalla Politica nessuna novità

ROMA - Se gli alleati del Pd saranno d'accordo si faranno le primarie per il candidato premier, ma bisogna smetterla con questa «giaculatoria» perché i democratici hanno il «copyright» di questo strumento. Lo ha detto il segretario Pd Pier Luigi Bersani commentando i risultati elettorali in conferenza stampa, dopo che Matteo Renzi ha chiesto nuovamente le primarie: «Delle primarie abbiamo il copyright, se i nostri alleati riterranno, faremo le primarie».
In generale, parlando del rinnovo della classe dirigente del partito, Bersani ha aggiunto: «Al prossimo giro ci sarà un grande rinnovamento, lo garantisco. Certo, non senza qualche buona esperienza, perché il paese ne ha bisogno» .

Renzi: 5 Stelle vince perché dalla Politica nessuna novità - A giudizio del sindaco di Firenze Matteo Renzi (Pd) il Movimento 5 stelle «vince perché la vecchia politica non ha saputo dare un messaggio di novità».
«Se il sistema dei partiti avesse dimezzato il numero dei parlamentari, le indennità, avesse fatto la riforma elettorale, e la riduzione dei costi della politica, secondo lei - ha aggiunto Renzi intervenendo allo speciale elezioni su La7 - Beppe Grillo avrebbe ottenuto lo stesso risultato? Secondo me no».