16 ottobre 2019
Aggiornato 21:00
Conferenza del Pontificio Consiglio per gli Operatori sanitari

Bioetica: Papa, promuovere sempre la vita in ogni stadio e condizione

Benedetto XVI: «Riconoscere dignità di ogni essere vivente, in qualunque stato»

ROMA - Per papa Benedetto XVI, che oggi ha ricevuto i partecipanti alla conferenza del Pontificio Consiglio per gli Operatori sanitari, occorre «custodire e a promuovere la vita, in qualunque stadio e in qualsiasi condizione si trovi, riconoscendo la dignità e il valore di ogni singolo essere umano».
«Il servizio di accompagnamento, di vicinanza e di cura ai fratelli ammalati, soli, provati spesso da ferite non solo fisiche, ma anche spirituali e morali - ha detto il Papa ai partecipanti alla conferenza internazionale, dedicata al tema 'La pastorale sanitaria a servizio della vita alla luce del magistero del beato Giovanni Paolo II' - vi pone in una posizione privilegiata per testimoniare l'azione salvifica di Dio, il suo amore per l'uomo e per il mondo, che abbraccia anche le situazioni piu' dolorose e terribili».