6 dicembre 2019
Aggiornato 18:30

Napolitano-Premier, prossime prove per il Governo: stabilità e sviluppo

Clima formale nei 40 minuti di colloquio al Colle

ROMA - Quaranta minuti di colloquio in un clima formale. E' andata così al Colle questo pomeriggio, quando il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi vi si è recato per incontrare il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano dopo aver incassato la fiducia della Camera. A quanto si apprende, il capo dello Stato ha preso atto della votazione di oggi a Montecitorio, come si evidenzia nella lettera di risposta alla missiva inviatagli ieri dai capigruppo di maggioranza. E ora al Colle c'è attesa per l'approvazione della legge di stabilità, licenziata oggi dal Consiglio dei ministri, e per i provvedimento in materia di sviluppo. Sono queste, ad avviso del Quirinale, le prossime prove che attendono la maggioranza dopo il voto di oggi.