26 novembre 2020
Aggiornato 04:30
Raduno di Pontida

Zingaretti: A Destra nessuno sa dire che il Governo è finito

Il Presidente della provincia di Roma: «Doppio fallimento su federalismo e legge su Roma capitale»

ROMA - «Quello della destra è un doppio fallimento: il federalismo, di cui non parla più, e la legge su Roma Capitale. Sul federalismo varrebbe la pena ricordare che è un provvedimento che prevede lo spostamento dei poteri dallo Stato centrale, non dei Ministeri dello Stato centrale». Lo dichiara in una nota Nicola Zingaretti, Presidente della Provincia di Roma.

«GOVERNO FINITO» - «Come se non bastasse - continua Zingaretti - anche i decreti attuativi sono impantanati e quindi la maggioranza non può fare altro che alzare polveroni e cambiare discorso. Anche sulla legge per Roma Capitale registriamo un altro flop, visto che attualmente si è risolta solo in un costoso cambio di nome e carta intestata senza l'assegnazione di reali poteri alla città. La verità è che nella destra nessuno si vuole assumere la responsabilità di dire che il Governo è finito».