3 aprile 2020
Aggiornato 22:00
Emergenza immigrati

Moratti: «Milano non può fare più di quanto sta facendo»

«Bisogna chiedere uno sforzo anche ad altre città»

MILANO - Milano non è in grado di accogliere più immigrati di quanto non stia già facendo. E' quanto dichiarato dal sindaco di Milano, Letizia Moratti, a margine dell'inaugurazione della sua campagna elettorale.

«Non siamo in grado di accogliere più di quanto stiamo già facendo» ha dichiarato la Moratti, aggiungendo che ci vorrebbe «un maggior coordinamento con le altre regioni e una richiesta di sforzo a tutte le altre città che ancora non hanno dato quello che ha dato Milano». Secondo la Moratti, tuttavia, «va tenuto distinto il tema che riguarda gli immigrati clandestini dai rifugiati politici e di questo se ne sta occupando la Questura. Ricordo che metà dei rifugiati politici in Italia sono a Milano».
Infine il sindaco di Milano si è rivolta direttamente al ministro dell'Interno Roberto Maroni, augurandosi «che nei criteri di ripartizione (degli immigrati ndr) si tenga conto di quanto Milano sta già dando».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal