30 luglio 2021
Aggiornato 03:00
Ministero dello Sviluppo

Tajani: Romani è l'uomo giusto

Il vicepresidente della Commissione Europea: «E' una persona di valore con spirito fortemente europeista»

ROMA - «Conoscendo la persona posso solo dire che è un uomo di valore, ha collaborato sempre in maniera molto positiva con le istituzioni comunitarie. E' l'uomo giusto». Lo dice, ai microfoni di CNRmedia, il Vicepresidente della Commissione Europea con delega all'Industria, Antonio Tajani, sulla possibile promozione del Viceministro Paolo Romani alla testa del Ministero per lo Sviluppo Economico.
«Di Romani - sottolinea Tajani - apprezzo lo spirito fortemente europeista, ha sempre cercato di rapportarsi con le istituzioni comunitarie per risolvere i problemi, venendo spesso a Bruxelles per cercare soluzioni positive nei rapporti tra Ue e Italia. La nomina del Ministro dello Sviluppo Economico è importante. A Bruxelles la viviamo come un gesto positivo, perché agevola la competitività del sistema ed è un segnale di governabilità e stabilità».