2 dicembre 2020
Aggiornato 20:00
Regionali. Lazio

Bonino: la Binetti non rappresenta tutti i Cattolici

«E' l'espressione della parte Clericale e Integralista»

ROMA - «In questi mesi e anni il rapporto con il mondo cattolico, del volontariato, su immigrati, carcere, fame nel mondo sono sempre stati molto franchi, leali e di apprezzamento. Pochi giorni fa ho incontrato per esempio il presidente della Comunità di Sant'Egidio Riccardi». Emma Bonino risponde così alle critiche di Paola Binetti e Enzo Carra su una sua possibile candidatura per il centrosinistra per la presidenza della Regione Lazio in un'intervista a Radio Radicale.

Parlamentari come Binetti o Carra mi sembrano soffrire di una certa sovra-esposizione. E mi sembrano, più che del mondo cattolico, espressione della parte più clericale o integralista; come mi sembra integralista l'affermazione 'o lei o io' che viene attribuita alla Binetti e che a me non verrebbe mai in mente», ha detto la Bonino.