14 luglio 2020
Aggiornato 03:00

Costanzo: nel 2008 per la 1a volta non ho votato Sinistra

ROMA - «Ho diffidato della Sinistra dall'Ulivo in avanti. Per la prima volta dopo anni non ho votato la Sinistra, vale a dire che non ho votato il Pd nel 2008 alle ultime elezioni. Detto questo, mi considero ancora un uomo con idee di sinistra e talvolta penso di essere assai più a sinistra di quelli che fanno la politica di sinistra». Lo ha dichiarato Maurizio Costanzo, ospite di Klaus Davi. «Ho cominciato a preoccuparmi quando hanno dato il via agli inciuci, in pratica dall'Ulivo in poi. La sinistra è la sinistra e se vogliamo chiamarla Pds o Ds è una cosa, ma se poi uniamo Margherita, magnolia, non ti scordar di me e facciamo questi mazzi, allora non va. Basta vedere quello che è successo adesso nel Pd: Rutelli, ex Margherita, è uscito. Stimo Bersani - conclude Costanzo - e aspetto di vedere come si muoverà. Spero di tornare a votare Pd. Sono già due volte che non vado alle urne».