6 giugno 2020
Aggiornato 16:00
Processo Dell'Utri

Genchi: riscontri precisi a Spatuzza in miei tracciati

I Pm di Caltanisetta e Palermo dispongono delle prove del «festeggiamento» per le stragi

ROMA - «Dalle tracce telefoniche che sono state analizzate ci sono proprio i segnali di come sia stato smobilitato, proprio all'indomani della strage, tutto un apparato telefonico tele comunicativo che era stato messo in essere per la strage stessa. Ritengo che molte delle parole di Spatuzza siano state riscontrate anche da me in tempi non sospetti. A provarlo ci sono elementi inconfutabili nelle attività che ho svolto per molti anni per conto della Procura di Caltanissetta e Palermo che danno riscontri precisi». Lo dice Gioacchino Genchi, per anni consulente informatico della Magistratura, al quotidiano online Affaritaliani.it a seguito delle dichiarazioni di Gaspare Spatuzza sulle stragi di Capaci e sul fatto che Giuseppe Graviano si complimentò della strage di Via D'Amelio.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal