10 luglio 2020
Aggiornato 21:00

Berlusconi, D'Alema: «se ha toccato il fondo lo ha fatto da solo»

«Al Sud sottratti 20 miliardi, grande escluso politica governo»

POTENZA - «Se ha toccato il fondo, lo ha fatto da solo». Lo ha detto Massimo D'Alema in serata a Potenza, in riferimento alle dichiarazioni fatte oggi pomeriggio a Bari dal premier Silvio Berlusconi che ha lamentato eccessive intromissioni nella sua vita privata. «E' stato Berlusconi che è andato a «Porta a Porta« a parlare dei suoi problemi personali - ha aggiunto D'Alema - non l'opposizione».

MEZZOGIORNO - A Potenza D'Alema ha anche parlato di crisi economica e fondi per il Mezzogiorno. Alla domanda di un giornalista sul rinvio della riforma delle pensioni da parte del Governo, ha risposto: «E' già un passo in avanti, anche il presidente del Consiglio si è accorto che c'è la crisi». In merito ai fondi destinati al Sud, commentando quanto dichiarato dal premier in un'intervista in cui negava che il Governo avesse sottratto fondi al Mezzogiorno, D'Alema ha commentato: «E' una menzogna assoluta, tutti sanno che negli ultimi mesi sono stati sottratti 20 miliardi di euro ai fondi per il Sud. Il Mezzogiorno è il grande escluso dalla politica del Governo che per il Sud non ha in programma nessuna iniziativa».