23 ottobre 2019
Aggiornato 04:30
Lotta alla criminalità

Mantovano: «Anche a Foggia risponderemo colpo su colpo»

Il sottosegretario all'Interno interviene con una dichiarazione sulla lotta tra clan criminali pugliesi. Riunione giovedì in Prefettura con i vertici delle strutture investigative nazionali

Il sottosegretario all'Interno Alfredo Mantovano interviene con una dichiarazione sull'omicidio a Foggia di un presunto boss della criminalità organizzata: «Dopo i fatti di cronaca accaduti negli ultimi giorni a Foggia e provincia ed attribuibili ad una lotta tra clan della criminalità organizzata, questa mattina ho chiesto al prefetto Nunziante di convocare per giovedì prossimo, 2 ottobre, il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza. Ho altresì chiesto al capo della Polizia, prefetto Manganelli, di invitare per la stessa riunione i vertici delle strutture investigative nazionali».

«Alla seduta del Comitato interverranno pertanto - ha proseguito Mantovano - il vicecapo della polizia e capo della Criminalpol, prefetto Cavaliere, il capo della Direzione centrale anticrimine, dottor Gratteri, e il comandante dei Ros dei Carabinieri, generale Ganzer».

«Ciò alla scopo di fornire tutto il necessario supporto investigativo, di contrasto e di repressione. Lo Stato anche a Foggia risponderà colpo su colpo - ha dichiarato - rispetto a riprese di fenomeni di criminalità organizzata e intende stimolare in questa direzione l'apporto di tutte le Istituzioni del territorio».