9 dicembre 2021
Aggiornato 08:30
E-commerce

Il vademecum per gli acquisti online sicuri

Riconoscere ed evitare truffe online è di fondamentale importanza. Il primissimo accorgimento utile riguarda l'utilizzo di un browser sicuro, che non metta a repentaglio le informazioni personali

Il vademecum per gli acquisti online sicuri
Il vademecum per gli acquisti online sicuri Pixabay

Fare shopping online è indubbiamente comodo. Ogni navigante ha a disposizione un numero indefinito di prodotti e servizi di ogni tipo, accessibili solamente attraverso qualche clic del mouse. Ma dovunque girino dei soldi, potenziali malintenzionati sono sempre in agguato, e per questo motivo è necessario adottare degli accorgimenti che vedremo in questo vademecum per gli acquisti online sicuri.

Utilizzare un browser sicuro

Riconoscere ed evitare truffe online è di fondamentale importanza. Il primissimo accorgimento utile riguarda l'utilizzo di un browser sicuro, che non metta a repentaglio le informazioni personali. Nomi come Google Chrome, Mozilla Firefox e Safari sono alcuni tra i nomi più noti e affidabili (ma non gli unici). Oltre a questo è necessario verificare che il sito da cui si stanno facendo acquisti presenti il lucchetto prima dell'indirizzo web, che al posto del solito http:// dovrà cominciare con https://.

Attenzione alle offerte «pazze"

Se è troppo bello per essere vero, probabilmente non lo è. È sufficiente tenere a mente questa semplice regola per evitare di cadere in qualche truffa. Questo significa che è opportuno stare alla larga da siti che propongono prezzi eccessivamente stracciati e inferiori a quelli di mercato. Risparmiare con gli sconti online è sicuramente possibile, ma nessuno regala nulla. Ogni giorno moltissime persone, invece, cadono in queste trappole che sono dei raggiri veri e propri.

Attivare il Secure Code delle carte di credito

Tutte le carte di credito dei principali circuiti come MasterCard e Visa permettono di attivare un Secure Code, ovvero una sistema di autenticazione a due fattori che si avvale dell'utilizzo di una password temporanea (OTP). Tale password viene inviata sul numero di cellulare o sulla mail abbinati alla carta. Si tratta di un sistema difficilmente aggirabile dai malintenzionati, ma che per molte carte deve essere attivato manualmente. Inutile sottolinearne l'importanza.

Attenzione ai dati del venditore

Un accorgimento fondamentale da adottare negli acquisti online riguarda la verifica dei dati dell'azienda da cui si sta comprando, nel caso non la si conoscesse ovviamente. Qualsiasi e-commerce serio direttamente in home page riporta tutte le informazioni fondamentali, come l'indirizzo della sede aziendale, il numero di telefono e il numero di partita IVA. Oltre a questo, il web e i social network permettono di ricercare ulteriori informazioni circa l'affidabilità del venditore.

Antivirus e password sicure

Due aspetti a cui molto spesso le persone non pensando navigando online e facendo shopping, sono quelli dell'antivirus e delle password sicure. L'antivirus installato sul computer deve essere valido, e soprattutto mantenuto costantemente aggiornato. Software di questo tipo costituiscono una barriera efficace per evitare che software malevoli possano infiltrarsi e comunicare informazioni personali, comprese quelle di pagamento, ai malintenzionati.

Anche scegliere delle password sicure è di fondamentale importanza. Per quanto crearne di complesse renda più difficile ricordarle, consente anche di complicare la vita più difficile ai cybercriminali. Le password quindi, devono essere lunghe, alfanumeriche, prive di informazioni personali quali il proprio nome, contenere caratteri speciali e molto altro ancora. Solo in questo modo si avrà la certezza di aver posto una barriera tra i propri acquisti online e i truffatori.