6 luglio 2020
Aggiornato 15:00
Tecnologia

Microsoft Teams arriva in anteprima mobile per gli utenti consumer

Nuove funzionalità mobile per Microsoft Teams, sarà possibile estendere il potenziale dell’applicativo ben oltre gli scenari lavorativi, applicandolo anche alla vita privata

Logo azienda Microsoft
Logo azienda Microsoft ANSA

Dopo l’annuncio dello scorso marzo, che ha rivelato l’arrivo di nuove funzionalità mobile per Microsoft Teams, a partire dalla giornata di oggi le nuove feature saranno rilasciate in anteprima sull’app di Microsoft Teams, disponibile per iOS e Android, e verranno implementate completamente nelle prossime settimane, per consentire anche agli utenti consumer di utilizzare la piattaforma di collaborazione di Microsoft per gestire le proprie relazioni e i task in tutta sicurezza, sia al lavoro sia nella vita privata.

Grazie alle nuove funzionalità di Microsoft Teams, l’hub di collaborazione per eccellenza, che consente di chattare, organizzare meeting, condividere file e collaborare in un unico spazio virtuale, sarà possibile estendere il potenziale dell’applicativo ben oltre gli scenari lavorativi, trasformandolo in uno strumento per gestire e organizzare al meglio la vita privata e rimanere in contatto con amici e familiari.

Microsoft Teams: come funziona

L’anteprima di Microsoft Teams permetterà, infatti, agli utenti di chattare e organizzare call e videocall, con un’ampia possibilità di condivisione: dai contenuti più divertenti, come le GIF animate, alla possibilità di inviare foto, video e la propria geolocalizzazione. Ma Teams è molto di più di una semplice app di messaggistica: la soluzione di Microsoft consente, infatti, di usufruire di una dashboard intuitiva per condividere liste, documenti e calendar sia con i propri gruppi, sia all’interno delle singole conversazioni. In più, grazie all’intergrazione con le altre applicazioni della suite Microsoft 365, sarà possibile accedere ai documenti Word, Excel e PowerPoint direttamente all’interno dell’app, portando sempre con sé i file di cui si ha bisogno grazie all’archiviazione su OneDrive.

Tra le feature disponibili all’interno della preview, Location sharing consentirà di condividere con estrema facilità la propria posizione o trovare quella di un amico, mentre Safe permetterà di archiaviare e condividere in modo sicuro le informazioni più sensibili, come le password o le credenziali di accesso, grazie all’autenticazione a due fattori e alla crittografia end-to-end.

Come accedere alla preview di Microsoft Teams:

  • Se si utilizza già l’app mobile di Microsoft Teams per ragioni di lavoro, è sufficiente a cliccare su «impostazioni» e selezionare «aggiungi account». In questo modo sarà possibile registrarsi con il proprio account Microsoft personale o crearne uno nuovo utilizzando il proprio numero di telefono. Attraverso le impostazioni sarà possibile passare dal proprio profilo personale a quello di lavoro o viceversa.
  • Per chi non ha mai utilizzato Teams, è possibile visitare l’App Store o il Google Play Store per scaricare l’app e, successivamente, registarsi con il proprio account personale o crearne uno nuovo attraverso il proprio numero di telefono.

L’anteprima di Microsoft Teams per gli utenti consumer è disponibile da oggi ma verrà implementata progressivamente nelle prossime settimane, mentre la General Availability delle nuove feature, così come l'espansione delle funzionalità per le versioni desktop e web di Teams, è prevista nel corso dell'anno.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal