24 maggio 2022
Aggiornato 05:00
Informatica

Video cancellati o danneggiati: ecco la migliore soluzione per recuperarli

Come risolvere il problema dei video cancellati o corrotti in modo veloce e sicuro, affidandosi a un software di recupero facile da usare e alla portata di tutti

Video cancellati o danneggiati: ecco la migliore soluzione per recuperarli
Video cancellati o danneggiati: ecco la migliore soluzione per recuperarli Foto:

La maggior parte delle persone che utilizza quotidianamente il computer o qualsiasi device portatile, come lo smartphone, ha dovuto almeno una volta risolvere un problema spinoso: il recupero dei video cancellati per errore dal proprio dispositivo.

Si tratta di un inconveniente molto comune che, spesso, porta alla perdita di file importanti sia in ambito professionale sia nella sfera privata. I video salvati sul telefono o sul PC, infatti, rappresentano sia materiale utile per finalità lavorative sia una preziosa fonte di ricordi da visionare a distanza di tempo.

Gli scenari più comuni, ad esempio, riguardano la perdita di contenuti video da parte di coloro che svolgono una professione multimediale, come gli Youtuber e i professionisti chiamati a realizzare presentazioni e tutorial fruibili da una vasta platea di utenti. I video, inoltre, sono fondamentali per immortalare un evento familiare, un traguardo importante o più semplicemente per fissare nella memoria le diverse fasi della crescita di un figlio, riprendendolo fin dai suoi primi passi.

Video cancellati o danneggiati: perché succede?

Dietro la necessità di recuperare video cancellati o di riparare file corrotti possono nascondersi diversi problemi. Tra i più frequenti figura indubbiamente la cancellazione accidentale di alcuni dati, spesso introvabili in seguito alla formattazione della scheda SD. Una delle cause più comuni, inoltre, è dovuta all’incapacità del PC di riconoscere un supporto esterno a causa di un malfunzionamento che deve essere prontamente identificato e risolto.

In tutti questi casi è fondamentale trovare una soluzione efficace per il recupero video cancellati in modo veloce e sicuro, in grado di rendere operativi i file cancellati dal cestino e di riparare file mp4 danneggiati. Questo problema, inoltre, può essere generato da virus informatici, dall’interruzione accidentale della corrente elettrica, da errori di conversione o difetti del dispositivo di archiviazione.

Anche i meno esperti possono fare affidamento su un valido strumento per ripristinare video cancellati, come il software Wondershare Recoverit.

Recupero video sicuro, facile e veloce

È possibile recuperare e riparare i video in modo pratico e veloce affidandosi alle numerose funzionalità di Recoverit, che rappresenta uno strumento professionale e sicuro indipendentemente dalle circostanze che hanno causato la perdita dei file.

Ecco una panoramica sintetica di tutti i vantaggi offerti dal software:

  • permette di riparare più di 1000 formati di file da svariati dispositivi;
  • supporta la scansione approfondita e l'anteprima dei file prima del recupero;
  • consente l’archiviazione su dischi o supporti USB esterni;
  • supporta il ripristino sia da Windows sia da Mac;
  • può integrare modalità di recupero e riparazione avanzata dei video.

Come recuperare e riparare i video con Recoverit

Anche in assenza di competenze informatiche specifiche è possibile utilizzare Recoverit e risolvere definitivamente il problema del recupero video cancellati. La prima operazione da svolgere è scaricare il software dal sito del fornitore. Successivamente si può procedere seguendo tre passaggi fondamentali:

  • avviare Recoverit sul computer e selezionare la posizione in cui si trovavano i video persi;
  • attivare la scansione per iniziare l’analisi dei dati;
  • visualizzare l’anteprima dei video da recuperare e selezionare «recupera» per ripristinarli definitivamente.