14 dicembre 2018
Aggiornato 00:30

Quanto spendono le aziende «tech» in ricerca e sviluppo

Ricerca e sviluppo sono le uniche variabili che permettono alle aziende di rimanere a galla
Quanto spendono le aziende «tech» in ricerca e sviluppo
Quanto spendono le aziende «tech» in ricerca e sviluppo (ANSA)

MILANO - Nel mondo iper-competitivo della tecnologia, le aziende cercano costantemente nuove innovazioni, per stare al passo coi tempi, con i clienti e - soprattutto - per non perdere la loro posizione di dominio in un determinato settore. Di conseguenza molte delle più grandi aziende tecnologiche del mondo investono regolarmente miliardi e miliardi di dollari in iniziative di ricerca e sviluppo ogni anno. E anche se la maggior parte delle iniziative di R&S non si traduce necessariamente in un nuovo prodotto o servizio, i cosiddetti big tech più esperte capiscono che è necessario un forte braccio di R&S per rimanere a galla in un settore che si muove a velocità di crociera.

Detto questo, Recode ha recentemente fatto qualche indagine e compilato un elenco dettagliato delle aziende che hanno speso di più per gli sforzi di R&S nel 2017. Non sorprende che la stragrande maggioranza delle aziende presenti nell'elenco siano aziende tech e abbiano nomi familiari come Google e Apple. Ciò che è piuttosto sorprendente, tuttavia, è quali aziende compaiono in cima alla lista.

Amazon occupa la parte superiore dopo aver speso ben 22,6 miliardi dollari per la ricerca e lo sviluppo l'anno scorso. Uno dei più grandi sforzi di ricerca e sviluppo di Amazon negli ultimi anni è stato il concetto di negozio di alimentari senza cassiere Amazon Go. L'azienda ha speso il 2017 per preparare la tecnologia, annunciata per la prima volta nel dicembre 2016, prima di aprire la prima sede a gennaio.
L’azienda di Jeff Bezos ha investito molto anche nel suo braccio di cloud computing leader di mercato, Amazon Web Services. L'AWS ha rimpolpato i profitti di Amazon nel 2017, portando a 17,4 miliardi di dollari il fatturato dell'anno, un salto del 43% rispetto al totale.

Anche Alexa l'assistente digitale di Amazon, è stata al centro dell'attenzione lo scorso anno. Nel mese di settembre, il colosso dell’e-commerce ha introdotto una nuova generazione di Echo alimentato da Alexa, così come diversi altri nuovi dispositivi. Ciò è avvenuto solo pochi mesi dopo che Amazon ha debuttato con una versione touchscreen dell'altoparlante intelligente, l'Echo Show.

Le scorte di Amazon, nel 2017, sono aumentate del 57%, superando per la prima volta la soglia dei 1.000 dollari. L'azienda ha aggiunto 225.000 dipendenti dopo aver chiuso il più grande affare della sua storia, l’acquisto per 13,7 miliardi di dollari di Whole Foods Market.

Seguono la classifica dell’aziende che investono in R&S, Alphabet e Intel, che hanno speso rispettivamente 16,6 miliardi e 13,1 miliardi di dollari. A completare i primi 5 sono Microsoft con 12,3 miliardi di dollari di spesa e Apple che ha speso 11,6 miliardi di dollari per la ricerca e lo sviluppo l'anno scorso.