19 giugno 2019
Aggiornato 02:30
educazione

Come Apple e il nuovo iPad vogliono rivoluzionare la scuola

Il nuovo iPad ha 9,7 pollici e un prezzo di 299 dollari per le scuole. Le sue funzioni sono molteplici

Come Apple e il nuovo iPad vogliono rivoluzionare la scuola
Come Apple e il nuovo iPad vogliono rivoluzionare la scuola ( Shutterstock )

CHICAGO - La scuola è presa d’assalto: alunni, giornalisti e professori, al suono della campanella, si sono messi a correre all’impazzata. L’obiettivo era trovare la classe 125, nonostante i lunghi corridoi, la caffetteria e l’auditorium. Sembra il primo giorno di scuola, e in effetti potrebbe esserlo: anche se in realtà è Apple ad aver creato tanto trambusto.

L'azienda ha invitato giornalisti, analisti ed educatori a Lane Technical College Prep, scuola superiore sul lato nord-ovest di Chicago per il debutto di un nuovo iPad a basso costo e di un software educativo. Auspica che questi prodotti superino Google e i suoi partner per una maggiore quota del fiorente mercato dell'istruzione scolastica. La nuova versione è da 9,7 pollici e, per Apple, è il modello più conveniente. Il prezzo è di 299 dollari per le scuole e 329 dollari per i consumatori.

Il nuovo iPad supporta «Apple Pencil», rendendolo il primo iPad (non Pro) a farlo da quando la funzione è stata introdotta 2 anni fa. Altre specifiche includono un grande display Retina, un chip A10 Fusion, sensori per la realtà aumentata, una telecamera posteriore da 8MP, GPS, Touch ID e 10 ore di autonomia della batteria. Secondo Apple, il nuovo iPad è «più veloce di qualsiasi altro Chromebook».

Greg Joswiak, vicepresidente del marketing di prodotto di Apple, ha dichiarato che l'iPad è una «lastra di vetro magica che può essere qualsiasi cosa vogliamo che sia». Ha detto pure che il tablet ha circa 200.000 applicazioni per lo studio e di riferimento. C’è Apple Clips, app di registrazione video della società simile a Snapchat, oppure GarageBand che consente di registrare citazioni con la propria voce. C'è una nuova applicazione per iPad per gli insegnanti chiamata Schoolwork. Si tratta di un'applicazione gratuita basata sul cloud, che consente agli insegnanti di inviare PDF o documenti come dispense, organizzare i compiti futuri e creare attività all'interno di applicazioni per i propri studenti da completare sul proprio iPad. Ad esempio, se un insegnante desidera che gli studenti completino una lezione di matematica, può assegnare tale compito specifico attraverso l'applicazione Schoolwork, può monitorare i progressi dei propri studenti mentre lo completano (o salvarlo), compreso il tempo trascorso nell'applicazione. Schoolwork è dotato di controlli sulla privacy incorporati per evitare che le attività degli studenti siano osservate da occhi indiscreti. Sarà disponibile per il download in giugno.

Apple ha spinto l'iPad come sostituto del computer per anni, e con gli aggiornamenti software di oggi, che danno agli insegnanti una maggiore capacità di tenere traccia, assistere e assegnare compiti gli studenti, potrebbe finalmente avere qualcosa di effettivamente utile per spazzare via dal mercato Google. I nuovi iPad rendono più facile prendere appunti o registrare video, oppure fare coding.

L'iPad, in argento, grigio spazio e una nuova finitura oro, è disponibile su ordinazione. Le consegne ai clienti e ai negozi in più di 25 paesi e regioni inizieranno verso la fine di questa settimana.