20 agosto 2019
Aggiornato 19:00
concorsi

InsurTech, la call per startup di Aviva e PoliHub

Il concorso è aperto a imprenditori e startup con l’obiettivo di individuare tecnologie capaci di innovare la customer experience nel settore assicurativo

InsurTech, la call per startup di Aviva e PoliHub
InsurTech, la call per startup di Aviva e PoliHub Shutterstock

MILANO - Si aprono oggi, martedì 13 novembre, le candidature alla call per startup avviata da Aviva, leader nel mondo assicurativo, e PoliHub, l’incubatore del Politecnico di Milano. Il concorso è aperto ad aspiranti imprenditori e startup e ha l’obiettivo di individuare idee e tecnologie capaci di innovare la customer experience nel settore assicurativo, con la duplice finalità di andare incontro alle esigenze dei consumatori che cambiano e di plasmare il futuro del business.

Una giuria composta da rappresentanti di Aviva Italia, di PoliHub e del Politecnico di Milano selezionerà le 3 idee imprenditoriali più promettenti. Le idee finaliste avranno accesso a un elevator pitch in programma il 27 febbraio 2018, in cui verrà annunciato il vincitore. I titolari del progetto vincente avranno l’opportunità di presentare la propria idea ai Senior Innovation Leader del Digital Garage di Londra, una delle fucine creative del Gruppo assicurativo dove, ogni giorno, avviene uno scouting di nuove idee su cui investire per plasmare l’assicurazione del futuro.

Sempre nella giornata di lunedì 13 novembre prendono il via, a partire dalle ore 17.30, il ciclo di workshop formativi che vedranno protagonisti i docenti del Politecnico, il top management di Aviva e alcuni responsabili di startup che hanno saputo innovare il settore di riferimento, allo scopo di favorire lo sviluppo dei progetti e di passare in rassegna i principali trend in materia di innovazione tecnologica, evoluzioni del settore assicurativo e customer care.

Il primo workshop è dedicato a «La tecnologia che non si vede», ovvero alle nuove tecnologie che facilitano l’accesso alle informazioni da parte dei clienti e degli intermediari. Interverranno Antonio Perrotti (CIO, Aviva Italia), Francesco Bruschi (Politecnico di Milano) e Francesco Carbone (Banksealer).