apple

Perchè (forse) saremo disposti a pagare 1000 dollari per l'iPhoneX

Realtà aumentata, riconoscimento facciale, batteria più duratura. Alcune caratteristiche potrebbero davvero bastare per far spendere 1000 dollari per comprare il nuovo iPhoneX

Perchè (forse) saremo disposti a pagare 1000 dollari per l'iPhoneX
Perchè (forse) saremo disposti a pagare 1000 dollari per l'iPhoneX (ANSA)

SAN FRANCISCO - Apple ha confezionato il suo iPhoneX da 1000 dollari con le caratteristiche della realtà aumentata, scommettendo che la tecnologia nascente convincerà i consumatori a pagare prezzi premium, che praticamente corrispondo allo stipendio di molti, anche se ormai il mercato abbonda di alternative decisamente più economiche.

Il grande dono a Steve Jobs
L’iPhoneX, il telefono più costoso che Apple abbia mai lanciato sul mercato, è stato uno dei tre nuovi modelli che Tim Cook ha mostrato durante l’evento presso la nuova sede di Cupertino, dal valore anch’essa di 5 miliardi di dollari. Arriva anche la terza generazione dell’Apple Watch che ora può anche connettersi al web in modo indipendente attraverso una connessione cellulare e LTE. E poi la Apple Tv che supporta video ad alta definizione. L' evento ha segnato il decimo anniversario dell' iPhone originale e ha avuto inizio con un ricordo del co-fondatore Steve Jobs. Gli annunci di prodotto sono stati accolti con entusiasmo, ma sono rimasti relativamente poco sorpresi gli analisti e gli investitori che già sapevano praticamente tutto sui nuovi figli di Apple, a causa delle soffiate che in questi mesi sono scappate dalle bocche di qualcuno dell’azienda.

Un prodotto che segna una nuova era
Ma chi si aspettava un prodotto dalle caratteristiche grandiose, senza dubbio, è stato esaudito e soddisfatto. Queste caratteristiche sono per lo più progettate per la realtà aumentata, che sovrappone l'informazione digitale alla visione della persona del mondo reale. Secondo Tim Cook il mercato dell’AR potrebbe avere presto la stessa importanza di quello dell’iPhone stesso. E la scelta di basare uno smartphone, seppur costoso, su di essa potrebbe far diventare questa tecnologia molto più «mainstream» e molto più velocemente. Tuttavia, alcuni analisti, tra cui Julie Ask di Forrester, sono molto più eccitati dall’orologio che dal cellulare: «Apple Watch ci sta mostrando un futuro in cui non porteremo in giro né telefoni né portafogli ovunque andremo».

Chi pagherà 1000 dollari?
Con un prezzo base di 999 dollari per la versione da 64 gigabyte, l'iPhoneX vanta uno schermo OLED più luminoso e a risparmio energetico. Una serie di sensori 3D rivolti frontalmente riconoscono i volti degli utenti per sbloccare lo smartphone e trasformano le espressioni facciali in icone emoji animate chiamate animoji. La versione da 256 gigabyte costa 1,149 dollari, secondo il sito web di Apple. Chi sarà disposto a pagare un prezzo così elevato, soprattutto a fronte della concorrenza economica di Huawei o Xiaomi? Probabilmente gli adepti di Apple e coloro che posseggono redditi mediamente più alti della media i quali potrebbero pagare attraverso piani di rate mensili, circa l’80% degli utenti di cellulari negli USA.

La batteria più duratura
In ogni caso il prezzo più alto dell'iPhoneX è improbabile che faccia perdere ad Apple i sui clienti, dal momento che tutti, da sempre, possono contare su alternative anche più economiche. I cellulari low cost sono importanti per attivare nuovi clienti, ma solo 1 su 5 utenti Apple, di fatto, è disposto a pagare più di 1000 dollari per il nuovo smartphone. Il display OLED è probabilmente il componente nuovo più costoso dell'iPhoneX e potrebbe essere una delle poche caratteristiche a spingere i più pagare un prezzo così folle per il suo acquisto: una migliore durata della batteria. Gli schermi dei telefoni LCD più vecchi richiedono una retroilluminazione ad alta intensità energetica, mentre gli schermi OLED servono come sorgente di luce propria, riducendo il consumo energetico. Apple ha detto che l'iPhoneX dura due ore più a lungo rispetto all'iPhone precedente.

La Realtà Virtuale
Ma la vera innovazione è la realtà aumentata. Il nuovo schermo dell’iPhoneX, i sensori 3D e le doppie telecamere sono progettati per videogiochi AR e altri usi più pratici come la misurazione di oggetti digitali in spazi reali. Mesi prima del lancio, Apple ha rilasciato uno strumento chiamato ARKit che ha reso più facile per gli sviluppatori aggiungere funzionalità AR alle loro applicazioni. Queste tecnologie non sono mai state disponibili nei dispositivi consumer e potrebbero consolidare la piattaforma su cui Apple manterrà e amplierà la sua base utenti per il prossimo decennio. L’azienda sta lavorando anche su un paio di occhiali che permetterebbero di vedere in realtà virtuale. Il mercato AR potrebbe valere 404 miliardi di dollari nei prossimi tre anni, con 286 miliardi di dollari dagli acquisti di nuovi dispositivi e il resto in software e servizi. E l’iPhoneX potrebbe addirittura alzare gli utili per azione di Apple del 27% in più rispetto alle stime.

Mentre l'iPhone 8,8 Plus, Watch Series 3 e TV 4K sarà disponibile il 22 settembre, l' iPhoneX non andrà in vendita fino al 6 novembre.