9 dicembre 2019
Aggiornato 13:00
competizioni

Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta, premi per idee e aziende

Per partecipare alla Business Plan Competition è necessario presentare un Business Plan (o Business Model) che descriva il progetto imprenditoriale entro il 24 luglio 2017. Possono candidarsi tutti gli aspiranti imprenditori maggiorenni

Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta, premi per idee e aziende
Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta, premi per idee e aziende Shutterstock

TORINO - Torna Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta, la competizione per progetti, idee e aziende, promossa dagli incubatori universitari regionali I3P del Politecnico di Torino, 2i3T dell'Università di Torino, Enne3 dell'Università del Piemonte Orientale e Pépinière di Aosta e sostenuta dalla Regione Piemonte.

Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta
Organizzata nell’ambito del Premio Nazionale per l’Innovazione (PNI), promosso da «PNICube» (Associazione Italiana degli Incubatori Universitari e delle Business Plan Competition), Start Cup Piemonte e Valle d’Aosta è finalizzata alla diffusione della cultura dell’innovazione e dello sviluppo locale, con l’obiettivo di favorire e sostenere la nascita di startup innovative e ad alto contenuto di conoscenza per promuovere lo sviluppo economico del territorio piemontese e valdostano. La XIII edizione della competizione entra ora nel vivo con la Fase II «Concorso dei Business Plan»: si tratta un’opportunità unica per finalizzare studi e ricerche in progetti d’impresa, indipendentemente dallo stadio di sviluppo, ed entrare nel network degli Incubatori di Imprese Innovative. I vincitori riceveranno infatti sostegno per la nascita della startup, supporto nella definizione della strategia, accompagnamento sul mercato attraverso il contatto con i primi clienti e l’introduzione a investitori e banche per il reperimento di capitali.

Come partecipare
Per partecipare alla Business Plan Competition è necessario presentare un Business Plan (o Business Model) che descriva il progetto imprenditoriale entro il 24 luglio 2017 (ore 13:00). Possono candidarsi tutti gli aspiranti imprenditori maggiorenni, compresi universitari e strutturati di atenei e centri di ricerca, oltre a titolari di neo-imprese. La candidatura può essere inviata tramite il sito www.startcup-piemonte-vda.it e i progetti dovranno fare riferimento alle categorie Life Sciences, ICT, Cleantech & Energy, Agrifood ed Industrial.

I premi
Tra le novità della XIII edizione è la sponsorizzazione del Circolo degli Alfieri, antico circolo torinese che riunisce imprenditori, accademici, liberi professionisti e top manager. In occasione del 50° anniversario, il Circolo ha inteso contribuire concretamente allo sviluppo dell’innovazione sostenendo la Start Cup, quale iniziativa che ben coniuga lo spirito di intrapresa, ricerca, studio e passione dei propri Soci. Grazie infatti alla dotazione messa a disposizione dal Circolo degli Alfieri, dagli Enti Promotori e dai Sostenitori, la XIII edizione assegnerà al primo classificato un premio di 20.000 euro, al secondo 15.000 e al terzo 10.000. I premi assegnati ai tre progetti vincitori saranno finalizzati alla nascita di nuove startup negli incubatori universitari degli atenei promotori; in più, ai migliori business plan che insedino nuove attività imprenditoriali a Cuneo e in Valle d’Aosta saranno corrisposti due premi speciali dal valore di 7.500 euro ciascuno. Oltre al montepremi complessivo di 60.000 euro sono altresì previste menzioni speciali per i progetti di Pari Opportunità e di Innovazione Sociale. Infine, i primi sei vincitori assoluti parteciperanno inoltre al PNI-Premio Nazionale per l’Innovazione che per l’edizione 2017 avrà FS Italiane quale Main Sponsor.