25 febbraio 2020
Aggiornato 14:00
Closing finale entro fine 2018

Startup digitali, da Microsoft e Cariplo fondo da 100 milioni

Al via il fondo per la piattaforma di Open Innovation growITup. Obiettivo: arrivare a un miliardo di euro di investimenti entro il 2020.

growITup fase 2: 100 milioni di euro per le startup
growITup fase 2: 100 milioni di euro per le startup Shutterstock

MILANO - Cento milioni di euro per le startup digitali italiane. E' l'obiettivo del fondo di venture capital annunciato da Cariplo Factory e dedicato a growITup, la piattaforma di Open Innovation creata circa un anno fa in partnership con Microsoft. L'obiettivo di raccolta del fondo - presentato oggi a Milano - è appunto di 100 milioni di euro, con un first closing fissato al raggiungimento di almeno 25 milioni di euro. Fondazione Cariplo, Intesa Sanpaolo e il Fondo Italiano d'Investimento hanno già segnalato il proprio interesse a partecipare all'iniziativa.
Tra i futuri principali sottoscrittori del fondo sono poi previsti "altri primari investitori istituzionali nazionali e internazionali». Il final closing è atteso entro la fine del 2018, ma l'avvio dell'attività di investimento è prevista già per l'ultimo trimestre del 2017. Il fondo, nell'arco del suo ciclo di vita stabilito in 10 anni e al raggiungimento del target di fundraising, prevede 10-20 investimenti in round post-seed e 7-15 investimenti in round A (in media 4-5 milioni di euro).
Le aree di investimento del fondo sono rappresentate da 7 industry tipiche del «Made in Italy», che coincidono con la focalizzazione delle attività di growITup: Fintech & Insurtech, Agro-Food, Energy & Environment, Manufacturing 4.0, Italian Experience (Tourism, Culture & Entertainment), Fashion & Design e Modern Wellbeing (Health & Wellbeing).

POTENZIALITA' ENORMI - Plauso e «incoraggiamento» all'iniziativa da parte del presidente del Consiglio, che ha inviato un messaggio nel quale ha rilevato che «oggi, la leva dell'innovazione tecnologica è di fondamentale importanza, non soltanto per l'evoluzione della nostra società, ma per come impatterà sulla nostra economia, creando occupazione e crescita». Gentiloni ha poi aggiunto che «la nascita di un fondo interamente dedicato alla nuove idee tecnologiche che nascono in Italia e all'innovazione delle grandi aziende del Paese è un messaggio chiaro sulle opportunità che abbiamo di fronte a noi. Dobbiamo essere sempre più consapevoli delle nostre forze e dei successi che ogni giorno le nostre aziende colgono nei pur complessi scenari internazionali».
«La preziosa collaborazione con Microsoft, da anni al nostro fianco, mostra che in Italia si può davvero provare a invertire la tendenza contro l'aberrante livello della disoccupazione giovanile», ha commentato il presidente della Fondazione Cariplo, Giuseppe Guzzetti.
«Il nostro Paese ha enormi potenzialità, che possiamo valorizzare da una parte promuovendo l'innovazione nelle nostre imprese grazie all'innesto di nuove idee digitali, dall'altra lavorando in un'ottica di collaborazione aperta con gli attori della nuova economia. GrowITup è la risposta di Microsoft e Fondazione Cariplo al bisogno di crescita che tutti noi sentiamo in Italia, perchè mette in contatto le grandi imprese, espressione del Made in Italy, con promettenti startup 'native digitali'», ha detto l'Ad di Microsoft Italia, Carlo Purassanta.

COINVOLTE 1000 STARTUP - «Abbiamo aderito come founding partner all'iniziativa growITup promossa dalla Fondazione Cariplo, nella convinzione che è lo sviluppo di nuove aziende con la creazione di occupazione giovanile a consentire al nostro Paese di recuperare velocemente competitività e tornare a crescere in maniera significativa. Con questa iniziativa Intesa Sanpaolo intende rafforzare ulteriormente il proprio ruolo di motore dell'innovazione e della crescita»,ha dichiarato Mauro Micillo, capo del Cib di Intesa Sanpaolo e Ceo di Banca Imi.
«In Italia - ha osservato l'Ad di Cdp Fabio Gallia - è necessario un intervento sistemico per ridurre la distanza dagli altri Paesi in termini di risorse a supporto del Venture Capital. Per questo Cdp è al fianco delle imprese e degli investitori dedicando significative risorse per promuovere e sostenere la ricerca, l'accelerazione di nuove imprese, lo sviluppo tecnologico e l'imprenditorialità».
Nei primi 12 mesi di attività, growITup ha colto la sua missione di essere un ponte tra le Industry cardine del Made In Italy e l'ecosistema delle startup più promettenti del Paese. In questo periodo growITup ha coinvolto circa 1.000 startup, ne ha valutate oltre 200 e ha partecipato a 40 eventi legati all'innovazione in tutta Italia.