29 settembre 2020
Aggiornato 12:30
comunicazione

Identità digitale, Tim Id e SPID per accedere ai servizi delle P.A.

Dal 15 marzo cittadini e imprese potranno richiedere l’attivazione delle credenziali attraverso il portale www.nuvolastore.it

ROMA - Tim annuncia l’avvio di Tim id, l’identità digitale unica che permetterà a cittadini e imprese di comunicare online in modo semplice e immediato con le Pubbliche Amministrazioni e con le aziende aderenti al Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID).

Tim lancia Tim id
Il servizio, erogato da Trust Technologies, società del Gruppo Telecom Italia accreditata quale gestore presso AGID, potrà essere richiesto a partire dal 15 marzo e permetterà, attraverso un set unico di credenziali, di accedere online a centinaia di servizi pubblici e privati sostituendo i precedenti codici. In particolare, TIM id potrà essere richiesto gratuitamente da tutti i cittadini effettuando la registrazione sul portale www.nuvolastore.it e seguendo la procedura di attivazione indicata. L’utente riceverà le credenziali TIM id via email e SMS.

Accesso alle Pubbliche Amministrazioni
Tim id sarà utilizzabile su tutti i portali delle Pubbliche Amministrazioni Locali e Centrali e delle aziende private aderenti che esporranno l’icona del lucchetto «SPID». Sono previsti  livelli di sicurezza differenziati in base alle diverse tipologie di servizi cui si vuole accedere: l’accesso ai servizi informativi sarà consentito tramite Nome Utente e Password stabiliti dall’utente stesso; per alcune operazioni, ove richiesta una maggiore sicurezza e tutela dei dati, sarà inviato all’utente un codice  utilizzabile una sola volta (One Time Password) per completare l’accesso ai servizi.  Saranno inoltre disponibili un cruscotto di controllo e un servizio di notifiche sull’utilizzo della propria identità digitale TIM id. Il servizio potrà essere richiesto anche dalle aziende che avranno a disposizione, in opzione, identità multiple per i propri rappresentanti. L’iniziativa conferma l’impegno di TIM nello sviluppo e nella diffusione di soluzioni ICT in grado di favorire la digitalizzazione del Paese a beneficio dei cittadini, delle imprese e delle Pubbliche Amministrazioni.