2 dicembre 2020
Aggiornato 07:30
Fine del mondo? No grazie

Ecco i buoni propositi dei single italiani per il 2013

Il proverbio dice: anno nuovo vita nuova. Ma sarà vero? Meetic svela le riflessioni di fine anno e le aspettative dei single per il 2013 ormai alle porte

MILANO - Cosa farebbero i single Italiani se davvero il mondo finisse oggi come previsto dalla catastrofica profezia Maya? Il 34% di loro si licenzierebbe all’istante e viaggerebbe senza sosta o opterebbe per il divertimento senza soluzione di continuità (27%). Ben il 91% comunque considera la previsione della fine del mondo soltanto una «bufala» e si dichiara pronta a dire addio al 2012 senza paura, come rivela la survey lanciata da Meetic, la più grande community di single in Italia. I single italiani inoltre desiderano un anno nuovo all’insegna della «positività», parola d’ordine per il 40% degli intervistati.

Quali sono allora i buoni propositi dei single italiani per il 2013? Relazioni sociali e condivisione emergono dal sondaggio come le linee guida dei buoni propositi. E’ infatti  ben il 41% dei single italiani che desidera incontrare nuove persone con cui condividere interessi e passioni, quasi il doppio del modesto 23% che penserà invece maggiormente a sé stesso e al proprio benessere fisico. Stando poi ad una ricerca online complementare condotta da TSN*,  il 17% dei single aspetterà l’avvento del 2013 per confessare alla persona amata i propri sentimenti: sono gli uomini che si esporranno di più, il 23% , contro l’11% delle donne .

Dal momento che siamo ancora vivi, ci è concesso fantasticare! Meetic ha chiesto infatti ai suoi utenti quale sia il primo appuntamento dei sogni per l’anno nuovo. A sorpresa gli uomini single rivelano che la simpatia vince sulla bellezza, scegliendo come partner perfetta per una cena romantica, la comica Paola Cortellesi (45%) che batte la sexy Belen Rodriguez (31%). Dal canto loro le donne, si concentrano sul fascino fresco di Luca Argentero (53%) preferito alla coppia di attori Luca e Paolo (25%) e al capo del Governo Mario Monti (14%).

E con la varietà dei profili e dei servizi offerti da Meetic, potrebbe non rimanere soltanto un sogno!