22 ottobre 2019
Aggiornato 00:00
Firmati accordi con Universal, EMI e Sony Music

Musica online, Google sfida Apple

Il colosso statunitense di Mountain View ha annunciato il nuovo servizio di vendita on line di brani musicali disponibile nei prossimi giorni per gli smartphone e i tablet con sistema Android

LOS ANGELES - Google lancia la sfida alla Apple e ad Amazon nel mercato della musica digitale. Il colosso statunitense di Mountain View ha annunciato il nuovo servizio di vendita on line di brani musicali.
«Siamo orgogliosi di annunciare che da oggi tutti gli internauti potranno acquistare milioni di canzoni» attraverso la piattaforma di applicazioni del gruppo, Android Market, ha detto il direttore dei prodotti di Google, Paul Joyce, durante una presentazione alla stampa a Los Angeles. Joyce ha aggiunto che nei prossimi giorni il servizio sarà disponibile per gli smartphone e i tablet con sistema Android.

«L'accordo con Google per la vendita del nostro catalogo è rivoluzionario a diversi livelli», ha commentato Robert Wells, presidente delle attività digitali di Universal Music, sottolineando che si attende «un flusso importante di denaro per i nostri artisti».
Per il momento Google ha firmato accordi con tre delle quattro grandi case discografiche mondiali: Universal, EMI e Sony Music. Con Warner Music, che tra gli artisti ha anche Madonna, non ha trovato ancora l'intesa.