15 dicembre 2019
Aggiornato 22:30
Piano territoriale di coordinamento

Prorogati i termini per presentare le osservazioni sulla Valutazione ambientale strategica integrata

I termini scadono il 30 novembre 2008

La Provincia ha prorogato al 30 novembre 2008 i termini entro i quali possono essere presentate le osservazioni sulla Valutazione ambientale strategica integrata (VASi), relativa alla proposta di aggiornamento del Piano territoriale di coordinamento (PTC).

Entro questa data, infatti, privati cittadini, Associazioni, Pubbliche amministrazioni e tutti i soggetti interessati alla programmazione del Ptc, potranno presentare pareri, segnalazioni, proposte e contributi. È compito della Provincia valutarli, ed eventualmente recepirli, introducendo nel Piano le relative modifiche ed integrazioni, prima di portarlo in adozione in Consiglio provinciale.

Ricordiamo che la Valutazione ambientale strategica intergrata è stata introdotta con la recente normativa europea, nazionale e regionale (la Regione Toscana ha chiamato questa nuova procedura Valutazione ambientale integrata) come nuovo sistema di valutazione per gli Strumenti di pianificazione e i Piani che hanno ad oggetto ambiente e territorio.

«Il percorso seguito dalla Provincia per l’aggiornamento del Ptc - commenta l’assessore all’Ambiente, Giancarlo Farnetani – è iniziato nel 2002 con una serie di incontri, molto partecipati e seguiti. La nostra scelta è stata quindi quella della continuità rispetto al precedente Piano, mentre la proroga dei tempi per la presentazione delle osservazioni si è resa necessaria in virtù della complessità del procedimento e della necessità di approfondimento da parte degli Enti territoriali che si dovranno esprimere».