21 agosto 2019
Aggiornato 10:00
Social network

La tragica morte del più famoso rooftopper cinese caduto dal 62esimo piano

Wu Yongning, il primo rooftopper cinese, stava registrando la sua ultima performance in cima al grattacielo da dove è caduto

CHANGSHA - In questo video si vedono gli ultimi momenti di vita dello spericolato Wu Yongning, uno stuntman cinese divenuto una vera celebrità nel suo paese. L'uomo, 26 anni, stava registrando una performance in cima al grattacielo Huayuan International Centre a Changsha, capitale della provincia di Hunan, in Cina, quando ha perso la presa ed è caduto dal 62esimo piano. Si faceva chiamare «il primo rooftopper cinese» e il video della sua morte ha raggiunto i 15 milioni di visualizzazioni. Sono stati i suoi followers ad accorgersi che Wu Yongning era morto durante una delle sue imprese, perché dall'8 novembre aveva smesso di pubblicare nuovo materiale sui suoi profili social. A confermare la sua scomparsa durante questa impresa sono stati la sua fidanzata e i familiari. A ritrovare il suo corpo è stato un lavavetri del grattacielo.