16 giugno 2019
Aggiornato 15:00
Iraq

Il premier iracheno dichiara la fine della guerra all'Isis

Il premier iracheno Haider al-Abadi ha dichiarato la "fine della guerra nei confronti dell'Isis" in un messaggio trasmesso da Iraqia tv

BAGHDAD - Il premier iracheno Haider al-Abadi ha dichiarato la "fine della guerra nei confronti dell'Isis». In un messaggio trasmesso da Iraqia tv, al-Abadi ha affermato: "Le nostre forze, nelle ultime ore, hanno ultimato la liberazione delle intere province di Niniveh e al-Abar, e stanno completando il controllo del confine iracheno-siriano", ha affermato nel corso di una conferenza stampa a Baghdad, annunciando così la fine della guerra contro Daesh. Nelle scorse settimane le forze irachene avevano annunciato la liberazione delle principali città ancora in mano allo Stato islamico e si erano impegnate a schiacciare le ultime resistenze jihadiste. Il conflitto contro l'Isis in Iraq è durato tre anni.j