23 febbraio 2020
Aggiornato 22:00
Tutto sul nuovo presidente Usa

Donald Trump, chi è il miliardario che ha conquistato l'America

In pochi un anno fa avrebbero scommesso su Donald Trump alla Casa Bianca. La carriera, le donne, i figli, la tv, le cause e le provocazioni del nuovo presidente degli Stati Uniti

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2016/11/20161108_video_14373016.mp4

NEW YORK - In pochi un anno fa avrebbero scommesso su Donald Trump alla Casa Bianca. Imprevedibile, scorretto, esagerato, con un ego enorme e una fortuna di incerte dimensioni, un imprenditore entrato in politica, una figura controversa, che però è sopravvissuta a tutto e a tutti, anche alla tempesta scatenata dalle rivelazioni sui suoi discorsi volgari e sessisti. A forza di sparare a zero, provocare, attaccare, il miliardario 70enne, che ha promesso muri anti-immigrati e ha ipotizzato anche l'uso dell'arma nucleare, ha dato voce agli americani frustrati e insicuri di fronte ai troppi cambiamenti.

Dalla scuola militare al mondo immobiliare, fino alla tv
Quarto di cinque figli di un imprenditore immobiliare, a 13 anni venne mandato a studiare in una scuola militare, per domare la sua indole irrequieta. Poi decise di seguire le orme del padre, che lo aiutò a iniziare, ed entrò nel mondo delle costruzioni. Ma puntò in alto. Hotel di lusso, casino, campi da golf. Fino al 2015 è stato co-proprietario dei concorsi di bellezza Miss Universo e Miss Usa, ha creato e condotto per anni, nel ruolo del boss, il programma tv «The Apprentice». E' arrivato a modificare lo skyline di Manhattan con la Trump Tower. Nella sua carriera ha collezionato decine di cause, si è rifiutato di pubblicare la denuncia dei redditi e ha ammesso di avere dribblato per anni le tasse. Ma secondo gli esperti il suo patrimonio si aggirerebbe intorno ai 4 miliardi di dollari.

Trump e le donne
Un altro capitolo, Trump e le donne. Oltre ai vari gossip, tre mogli: Ivana da cui ha avuto tre figli, Marla Maples, da cui ha avuto una figlia e Melania, l'attuale, ex modella, sposata con lui dal 2004, che gli ha dato il quinto figlio.

Una vita all'insegna del glamour
Sebbene Melania abbia condannato il linguaggio sessista del marito - in particolare la famigerata intercettazione in cui Trump si vantava che il potere gli permettesse di prendersi qualunque donna - lo ha sempre difeso apertamente e ha chiesto di perdonarlo, schierandosi al suo fianco in campagna elettorale insieme ai figli. Tutti, a loro modo, sono protagonisti di una vita glamour che il candidato repubblicano ha sempre pubblicizzato come prova del suo successo e come modello. Così come l'attico di tre piani in cima alla Trump Tower e il suo Boeing 757 privato.