23 gennaio 2019
Aggiornato 23:00
Francia

Esplosione Parigi: tre morti e 47 feriti

Dopo la deflagrazione è divampato un incendio nella sede di un panificio. Le vittime sono due vigili del fuoco e una cittadina spagnola. Tra i feriti ci sono anche due italiani

Video Euronews

PARIGI - Due pompieri e una cittadina spagnola sono morti e altre 47 persone sono rimaste ferite, di cui 10 persone in modo grave, nella violenta esplosione avvenuta questa mattina per una fuga di gas in una panetteria di Parigi. Tra i feriti ci sono anche due italiani: una donna e un operatore Rai. Quest'ultimo ha fatto sapere sul proprio profilo Facebook di stare bene.

L'esplosione è avvenuta questa mattina attorno alle 9 in rue de Trevise, in una zona turistica della capitale francese, danneggiando parte dell'immobile e causando danni in tutto il quartiere. La morte della cittadina spagnola, che si trovava in vacanza a Parigi insieme al marito, è stata confermata dal Ministero degli Esteri di Madrid: la donna è deceduta poco dopo il ricovero in ospedale.

Il ministro dell'Interno francese, Christophe Castaner, ha precisato che «i pompieri erano all'interno» dell'immobile quando c'è stata la deflagrazione, perchè allertati per un forte odore di gas. Il procuratore di Parigi, Remy Heitz, ha rimarcato la «causa accidentale» dell'esplosione, precisando: «C'è stata prima una perdita di gas, poi l'arrivo dei vigili del fuoco, quindi un'esplosione che ha causato l'incendio».