29 marzo 2020
Aggiornato 20:00
Colpevole di essersi assopito a una parata

Giustiziato il Ministro della Difesa in Corea del Nord

Il leader nordcoreano Kim Jong-Un ha fatto giustiziare per insubordinazione il suo ministro della Difesa, accusato di essersi addormentato durante una parata militare.

SEOUL (askanews) - Il leader nordcoreano Kim Jong-Un ha fatto giustiziare per insubordinazione il suo ministro della Difesa, accusato di essersi addormentato durante una parata militare.

Massacrato con armi antiaereo
L'esecuzione è avvenuta il 30 aprile scorso: Hyon Yong-Chol è stato massacrato con armi antiaereo da un plotone di esecuzione davanti a centinaia di funzionari del regime, secondo quanto quanto riferito da un funzionario della National Intelligence Agency (NIS) di Seoul.

Esecuzione di 15 esponenti del regime
Secondo i servizi sudcoreani, Kim Jong-un ha ordinato quest'anno l'esecuzione di almeno 15 alti esponenti del regime, accusati di aver criticato le decisioni del leader di Pyongyang. L'anno scorso erano stati giustiziati almeno dieci funzionari e membri del Partito comunista.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal