11 luglio 2020
Aggiornato 21:30
Terzo giorno di detenzione

Pistorius, oggi visita parenti e legali

Oscar Pistorius, accusato dell'omicidio della fidanzata-modella, inizia oggi il terzo giorno di detenzione in un commissariato di Pretoria dove dovrebbe ricevere la visita della famiglia e degli avvocati

PRETORIA - Oscar Pistorius, accusato dell'omicidio della fidanzata-modella, inizia oggi il terzo giorno di detenzione in un commissariato di Pretoria dove dovrebbe ricevere la visita della famiglia e degli avvocati.

Un poliziotto in servizio nel commissariato del quartiere di Brooklyn ha indicato, a condizione dell'anonimato, che l'atleta sudafricano «ha dormito bene» e che «tutto procede bene» questa mattina.

Pistorius, che respinge l'accusa di omicidio, è apparso distrutto ieri nella sua prima apparizione davanti ai giudici, all'indomani della tragedia costata la vita a Reeva Steenkamp, la top-model sudafricana che frequentava da novembre, uccisa da quattro proiettili da 9 millimetri il giorno di San Valentino.

La polizia ha accertato che l'arma del delitto appartiene a Pistorius, l'unico sospettato nella vicenda.