22 gennaio 2022
Aggiornato 04:30
Dossier nucleare iraniano

Teheran: Nessun accordo per colloqui diretti con gli USA

Anche l'Iran ha negato l'esistenza di contatti bilaterali diretti con gli Stati Uniti sulla questione nucleare, come riportato in un articolo del New York Times immediatamente smentito dalla Casa Bianca

TEHERAN - Anche l'Iran ha negato l'esistenza di contatti bilaterali diretti con gli Stati Uniti sulla questione nucleare, come riportato in un articolo del New York Times immediatamente smentito dalla Casa Bianca.
«Non siamo coinvolti in cose simili», ha dichiarato il ministro iraniano degli Affari esteri, Ali Akbar Salehi, a una domanda sull'articolo comparso sul quotidiano americano nel corso di una conferenza stampa.
La Casa Bianca oggi ha smentito subito che gli Stati Uniti siano arrivati a un accordo per delle trattative dirette con l'Iran sul temuto programma nucleare, come riferito ieri dal New York Times: «Non è vero che gli Stati Uniti e l'Iran hanno raggiunto un accordo uno-a-uno o per qualsiasi incontro prima delle elezioni americane», ha affermato il portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale, Tommy Vietor, in un comunicato. Washington, comunque, sta ancora lavorando su una «soluzione diplomatica» sulla questione.

Bus si ribalta, almeno 26 morti in provincia Khuzestan - Ventisei persone sono morte in un incidente occorso a un bus che si è ribaltato ieri sera lungo una strada della provincia del Khuzestan, nel sudovest dell'Iran. Lo ha indicato l'agenzia di stampa Fars.
Altri quattordici passeggeri sono rimasti feriti in questo incidente, che ha visto il mezzo finire in un burrone dopo essere uscito di strada per ragioni ancora da accertare.
Ogni anno in Iran muoiono in media 20mila persone sulla strada, secondo le stime ufficiali.