30 maggio 2023
Aggiornato 23:30
La replica al nuovo accordo concluso tra Washington e Seoul

Nordcorea: Pronti a colpire l'America

Il portavoce della Commissione della Difesa nazionale ha dichiarato che i loro missili strategici possono colpire le forze americane non solo nella penisola coreana, ma anche in Giappone, a Guam e nello stesso territorio degli Stati Uniti

SEOUL - La Corea del Nord ha annunciato oggi che possiede dei missili strategici in gradi di colpire il territorio degli Stati Uniti. Così Pyongyang ha risposto al nuovo accordo concluso l'altro ieri tra Washington e Seoul per aumentare la gittata dei missili sudcoreani.
In un comunicato diffuso dall'agenzia di stampa ufficiale nordcoreana KCNA, il portavoce della Commissione della Difesa nazionale ha dichiarato che i loro missili strategici possono colpire «le forze americane non solo nella penisola coreana, ma anche in Giappone, a Guam e nello stesso territorio degli Stati Uniti».