3 aprile 2020
Aggiornato 22:30
Presidenziali USA 2012 | Primarie repubblicani

«Mi faccio da parte», Bachmann ritira la candidatura

La sua decisione è dettata dai deludenti risultati ottenuti ieri ai caucus dell'Iowa, primo scrutinio valido per le primarie repubblicane, dove si è classificata sesta con appena il 5% delle preferenze e 6.073 voti

NEW YORK - «Ho deciso di farmi da parte». Così Michele Bachmann ha annunciato il suo ritiro dalla corsa alla Casa Bianca. La deputata del Minnesota, vicina al Tea Party, parlava da West Des Moines, in Iowa.
La sua decisione è dettata dai deludenti risultati ottenuti ieri ai caucus dell'Iowa, primo scrutinio valido per le primarie repubblicane, dove si è classificata sesta con appena il 5% delle preferenze e 6.073 voti. Dopo aver vinto, sempre in Iowa, l'Ames Straw Poll -da molti considerato una anticipazione attendibile dei caucus- ad agosto, Bachmann è crollata nelle preferenze degli elettori. Stando al sito RealClearPolitics.com, a livello nazionale la deputata del Minnesota ha solo il 6,2 per cento dei consensi; al 20 luglio, Bachmann era seconda, dietro Romney, con il 14% delle preferenze.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal