16 ottobre 2019
Aggiornato 14:00
Fondamentalismo islamico

Il Presidente nigeriano: Boko Haram è un «cancro», ma sarà sconfitto

Gli Islamici hanno rivendicato gli attacchi di Natale alle chiese cristiane, costati la vita a 49 persone

MADALLA - Il movimento islamico Boko Haram è un «cancro» che vuole uccidere la Nigeria, ma sarà sconfitto. E' quanto ha dichiarato oggi il Presidente nigeriano Jonathan Goodluck visitando Madalla, il quartiere della capitale dove il giorno di Natale è stata colpita una chiesa cattolica.
Gli attacchi di Natale contro chiese cristiane, costati la vita a 49 persone, sono stati rivendicati dagli islamici, già responsabili di centinaia di morti durante l'anno.

Boko Haram ha «iniziato come un gruppo inoffensivo nello Stato di Borno (nel nord), ma ora è diventato un cancro che vuole uccidere la Nigeria. Ma nessuno gli permetterà di farlo», ha detto il Presidente, visitando la chiesa cattolica colpita dagli islamici a Madalla, dove hanno perso la vita 44 persone.