16 ottobre 2019
Aggiornato 14:31
Fondamentalismo religioso

Nigeria: altri 4 morti in attentati, il bilancio sale a 32 vittime

A Damaturu uccisi tre poliziotti e un kamikaze

LAGOS - Quattro persone sono morte nell'attacco compiuto oggi a Damaturu, nel nord est della Nigeria, contro la sede dei servizi della polizia, facendo salire a 32 morti il bilancio totale dei cinque attentati perpetrati nel giorno di Natale nel Paese. Lo ha reso noto la polizia di Damaturu.
«Tre membri dei servizi di sicurezza sono morti. Il kamikaze è stato ucciso», hanno riferito in un comunicato i servizi della polizia nigeriana (Sss) di Damaturu. Altre 27 persone sono morte nell'attentato dinamitardo messo a segno contro una chiesa cattolica nei pressi di Abuja, la capitale della Nigeria, mentre un poliziotto è rimasto ucciso nell'esplosione avvenuta davanti ad una chiesa evangelica di Jos, nel centro del Paese.