20 gennaio 2022
Aggiornato 20:30
Politica

Francia, storica vittoria della sinistra al Senato

Per la prima volta in 50 anni sinistra ha maggioranza assoluta

PARIGI - La sinistra ha ottenuto una vittoria storica ieri in Francia, assicurandosi per la prima volta in oltre cinquant'anni la maggioranza assoluta al Senato, la camera alta del Parlamento francese. «Per la prima volta il Senato conosce l'alternanza», ha dichiarato, commosso, il capo dei senatori socialisti, Jean-Pierre Bel. «Il cambiamento è iniziato», ha aggiunto.
Gli ultimi risultati, arrivati dalle lontane Antille, hanno confermato la vittoria della sinistra con 177 senatori, vale a dire 2 in più della maggioranza assoluta richiesta al Senato di 348 seggi.
Francois Hollande, favorito nei sondaggi alle primarie socialiste per la corsa all'Eliseo, interpreta questo voto come «una decomposizione del sistema Sarkozy», «premonitrice» per il 2012, anno delle presidenziali.