29 novembre 2020
Aggiornato 12:00
Crisi siriana

Francia: L'Unione europea deve sanzionare Assad

Juppé: «Stop alle repressioni o il suo allontanamento sarà inevitabile»

PARIGI - Il presidente siriano Bashar al Assad deve essere sanzionato dall'Unione europea. Lo ha ribadito il ministro degli Esteri francese, Alain Juppé, sottolineando che il capo dello Stato siriano sarà allontanato se la repressione continua contro i manifestanti.

«Assieme ai partner dell'Unione europea, stiamo mettendo a punto sanzioni mirate contro un certo numero di personalità e, noi francesi, speriamo che Bashar al Assad sia su questa lista», ha dichiarato il ministro alla tv France 24. «Se non ferma le repressioni e le violenze contro il suo popolo, il suo allontanamento dal potere sarà inevitabile», ha sottolineato il numero uno del Quai d'Orsay.